IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, con uno spot “emozionale” Pietra Ligure racconta la sua voglia di ripartire

"Quando arriverà il momento in cui ripartiremo servirà uno slancio corale"

Più informazioni su

Pietra Ligure. E’ online da questa mattina il messaggio di speranza e ottimismo che, nei giorni delle festività pasquali, l’amministrazione comunale di Pietra Ligure ha voluto rivolgere ai pietresi e ai tanti turisti innamorati della cittadina rivierasca.

E’ uno spot “emozionale” lanciato sui canali social per celebrare le bellezze di Pietra in un momento in cui tutto sembra immobile, per raccontare la sua capacità di restare unita, di resistere alle difficoltà, di alzare lo sguardo e guardare al futuro e la sua voglia di riabbracciare i turisti in un periodo tra i più difficili della nostra storia recente, in attesa dell’auspicata fine dell’emergenza sanitaria e del graduale ritorno alla normalità.

La pandemia che sta flagellando l’Italia e il mondo intero, una situazione inedita e senza precedenti, sta mettendo a dura prova oltre che il servizio sanitario anche l’economia turistica della Riviera e molte famiglie stanno vivendo questo difficile momento con grande preoccupazione e comprensibile ansia e paura.

“Abbiamo vissuto una Pasqua surreale. I giorni che da sempre salutano l’inizio della stagione, con tantissimi turisti ad animare le nostre vie e le nostre spiagge nell’aria ancora un po’ frizzante della primavera piena di gioia e di colori, quest’anno sono caratterizzati da tutt’altro clima – commentano il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e il vicesindaco e assessore al turismo Daniele Rembado – L’amministrazione comunale è e sarà sempre vicina ai propri concittadini, garantendo l’impegno massimo per fronteggiare le difficoltà che questa emergenza sta provocando sia sotto l’aspetto sanitario che in quello sociale ed economico. Questo piccolo “segno”, per il quale ringraziamo il suo autore Mino Amandola per la disponibilità e la professionalità, è insieme ringraziamento ed espressione della nostra identità più vera e fiducia nel futuro – continuano il sindaco e l’assessore pietrese – Ringraziamo di cuore i pietresi per la solidarietà e il senso di responsabilità che stanno dimostrando e non possiamo che lodare le tante persone, medici, infermieri, pubblica assistenza, associazioni, protezione civile, forze dell’ordine, personale comunale che con grande spirito di sacrificio stanno operando per dare supporto alla cittadinanza”.

“Quando arriverà il momento in cui ripartiremo servirà uno slancio corale e siamo certi che Pietra sarà capace di rialzarsi e di tirare fuori l’orgoglio, l’intraprendenza, la propria unicità e lo spirito di collaborazione che da sempre la contraddistinguono. E non vediamo l’ora di tornare a mostrare al mondo le straordinarie peculiarità della nostra terra. Ora però è ancora tempo di restare a casa e di lasciarsi ispirare dalla bellezza del nostro paese e dal coraggio dei tanti eroi di questi giorni. Noi ci siamo e ci saremo sempre!” – concludono De Vincenzi e Rembado.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.