IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Anpi replica a Ciangherotti: “Il 25 Aprile dedicato a medici e infermieri? No, è festa di tutti i partigiani”

Controproposta: "Dedicheremo loro la giornata in cui il governo stabilirà la fine di questa battaglia contro un nemico invisibile e subdolo"

Albenga. Non si è fatta attendere la replica dell’Anpi di Albenga alla proposta del consigliere di minoranza di Forza Italia, Eraldo Ciangherotti, di “dedicare” la festa del 25 Aprile ai medici e agli infermieri e a tutto il personale sanitario e non impegnato nella lotta al coronavirus.

Il presidente di Anpi Albenga, Claude Acasto, si dice contrario: “Il 25 Aprile resta e resterà sempre la giornata della liberazione dal nazifascismo ed è la festa di tutti i partigiani, questa giornata è e resterà sempre un valore indelebile per tutti gli italiani democratici”.

“Proponiamo invece che, quando il governo stabilirà la fine di questa battaglia contro un nemico invisibile e subdolo, ecco che allora quella giornata sarà la vera giornata da dedicare a chi ha combattuto in prima linea questo terribile virus”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.