IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, altre mascherine donate ad Albenga: il coro di solidarietà

Vengono distribuite agli operatori sanitari, alle associazioni di volontariato, alle forze dell’ordine e ai cittadini

Albenga. Nuove donazioni ad Albenga, questa volta a opera di Enzo Bellissimo e Vittoria Galati, titolari della Cantina di Re Carciofo, che hanno offerto altre due mila mascherine che verranno distribuite agli operatori sanitari, alle associazioni di volontariato, alle forze dell’ordine e ai cittadini che ne hanno necessità in attesa di quelle che verranno inviate dalla Regione.

L’amministrazione comunale ingauna rivolge loro un sentito ringraziamento: “Un gesto di generosità molto importante che permetterà di andare incontro alle esigenze della cittadinanza, ma soprattutto contribuirà a salvare delle vite umane – afferma il sindaco Riccardo Tomatis – Meno contagi, meno morti”.

Il consigliere Giorgio Cangiano, poi, conclude: “Questi splendidi gesti di solidarietà sono molto importanti perchè permettono di fornire un aiuto concreto ai cittadini, a chi lavora con assoluta dedizione alla tutela della nostra salute ed a chi controlla che vengano rispettate le regole per cercare di evitare la diffusione del contagio”.

Ma continuano i gesti di generosità da parte di alcuni imprenditori locali con la famiglia Gelmi, titolare della ditta “Centrotex srl” di Cisano sul Neva, che ha donato 800 mascherine distribuite alle associazioni di volontariato che operano sul territorio e ai cittadini che ne avevano necessità in attesa di quelle che verranno inviate dalla Regione.

Il consigliere ingauno Martina Isoleri afferma: “Oggi voglio esprimere estrema gratitudine alla famiglia Gelmi di Centrotex, e a tutti coloro che nei giorni scorsi hanno effettuato donazioni di mascherine per la nostra città. Tengo a ringraziare tutti i volontari che si sono adoperati per consentire il servizio: Azione Cattolica, Agesci Albenga 5, Cittadini stanchi, Alpini, Sjamo, City Angels, Telefono azzurro. Un sentito grazie anche a tutte le persone che, ordinatamente e comprendendo la situazione, hanno collaborato con noi dimostrando nella maggior parte dei casi grande responsabilità e senso civico”.

Si unisce al coro di solidarietà l’associazione sportiva dilettantistica Albenga Runners che dona 600 mascherine chirurgiche ai sanitari e al personale dell’ospedale S.Maria di Misericordia di Albenga, recentemente trasformato in Covid Hospital, in segno di solidarietà e fattiva collaborazione nei confronti di chi è impegnato in prima linea per fronteggiare la difficile situazione venutasi a creare a causa dell’emergenza Coronavirus.

“In un momento così delicato e nel quale ancora scarseggiano i dispositivi di protezione individuale – sottolinea il presidente dell’associazione ingauna, Fabrizio Fattor – siamo riusciti a reperire le seicento mascherine che abbiamo deciso di destinare al nosocomio albenganese. E’ un piccolo gesto di solidarietà e ringraziamento per chi ogni giorno mette a rischio la propria vita per gli altri.”

La consegna inoltre è stata corredata da un messaggio importante: #noichepossiamorestiamoacasa …mavipensiamosempre. Grazie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.