IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, altre 4 vittime nel savonese nelle ultime 24 ore

Il consueto bollettino dalle Asl liguri

Più informazioni su

Liguria. Altri 4 decessi di savonesi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore. Lo comunica l’Asl2 nel consueto bollettino giornaliero sulle vittime del Coronavirus. Due i morti nel presidio di levante. Si tratta di una donna di 78 anni (ricoverata nel reparto di Malattie infettive) e di un uomo di 77 (nel reparto Medicina 2). Altre due vittime nel presidio di ponente: si tratta di due uomini, rispettivamente di 84 e 86 anni.

La direzione Sanitaria dell’E.O. Ospedali Galliera segnala 5 decessi. Si tratta di una donna, 87 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 13.25 del 1 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità; una donna, 68 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 19.00 del 1 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità; un uomo, 73 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 20.30 del 1 aprile, ricoverato presso S.C. Rianimazione, con comorbidità; una donna, 81 anni, di Urbe, decesso avvenuto alle ore 4.50 del 2 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità e una donna, 76 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 8.45 del 2 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità. Il Covid-19 è stato ritenuto concausa del decesso.

L’Asl1 segnala 9 pazienti deceduti nelle ultime 24 ore, positivi al Covid-19. Si tratta, in particolare, di un uomo di 69 anni, della provincia di Imperia, deceduto oggi. Era ricoverato all’Ospedale di Sanremo, con patologie pregresse associate; una donna di 81 anni, della provincia di Imperia, deceduta oggi. Era ricoverata all’Ospedale di Sanremo, con patologie pregresse associate; un uomo di 72 anni, della provincia di Imperia, deceduto il 1 aprile. Era ricoverato all’Ospedale di Sanremo, con patologie pregresse associate; un uomo di 50 anni, della provincia di Imperia, deceduto il 1 aprile. Era ricoverato all’Ospedale di Sanremo, con patologie pregresse associate; una donna di 87 anni, della provincia di Imperia, deceduta il 1 aprile. Era ricoverata all’Ospedale di Sanremo, con patologie pregresse associate; una donna di 74 anni, della provincia di Imperia, deceduta il 1 aprile. Era ricoverata all’Ospedale di Imperia. Con patologie pregresse associate; una donna di 82 anni, della provincia di Imperia, deceduta il 1 aprile. Era ricoverata all’Ospedale di Sanremo con patologie pregresse associate; una donna di 87 anni, della provincia di Imperia, deceduta il 1 aprile. Era ricoverata all’Ospedale di Imperia con patologie pregresse associate e una donna di 71 anni, della provincia di Imperia, deceduta il 1 aprile. Era ricoverata all’Ospedale di Sanremo, con patologie associate.

Sempre l’Asl1 segnala il decesso di 2 pazienti in data 31 marzo (non comunicato nella precedente nota): un uomo di 78 anni, della provincia di Imperia, deceduto il 31 marzo. Era ricoverato all’Ospedale di Imperia, con patologie pregresse associate e un uomo di 86 anni, della provincia di Imperia, deceduto il 31 marzo. Era ricoverato all’Ospedale di Imperia, con patologie pregresse associate.

La direzione sanitaria e la direzione medica del Presidio ospedaliero di Asl 5 segnalano 2 decessi di pazienti Covid-19 positivi (avvenuti tra le ore 14 del 01° aprile e le ore 14 di oggi, 2 aprile), si tratta di: una donna di anni 93,  ricoverata in Geriatria (ospedale San Bartolomeo di Sarzana),residente nel comune di Santo Stefano Magra (SP) e deceduta il 01/04/2020 e un uomo di anni 77, ricoverato in Medicina (ospedale Sant’Andrea La Spezia), residente nel comune di Luni (SP) e deceduto il 01/04/2020.

Inoltre, sono decedute 2 persone nella mattina di ieri, 1 aprile (non compresi nella nota decessi del 1 aprile): un uomo di anni 91,  ricoverato in Medicina (ospedale Sant’Andrea La Spezia), residente nel comune di Sarzana (SP), e una donna di anni 89, ricoverata in Malattie Infettive (ospedale Sant’Andrea La Spezia), residente nel comune di Ameglia (SP) e deceduta il 01/04/2020.

La direzione sanitaria del San Martino di Genova segnala che, attualmente, sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 44 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 8 pazienti in sub intensiva, 28 al Padiglione 10, 80 al Padiglione 12, 29 al 5° piano della palazzina laboratori, 53 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 41 al Maragliano.

Sono 6 i decessi al San Martino oggi, con l’infezione da Covid-19 quale concausa: un paziente nato e residente a Sori di 65 anni, presso la Rianimazione del Monoblocco; un paziente nato e residente a Genova di 87 anni, presso il Padiglione 12; una paziente nata in provincia di Enna e residente a Genova di 87 anni, presso il Padiglione 12; un paziente nato in provincia di Forlì-Cesena e residente a Genova di 82 anni, presso il 1° piano del Pronto Soccorso; un paziente nato in provincia di Lucca e residente a Genova di 87 anni, presso il Padiglione 12; una paziente nata e residente a Genova di 87 anni, presso il Padiglione 10.

E’ stata riconosciuta dalla struttura la raccolta fondi promossa tra gli specializzandi operativi presso il San Martino, diventate risorse preziose in questa emergenza. Anche il loro progetto #Specializzandipersanmartino rientra in #GenovaPerSanMartino19 e si basa su un fundraising su piattaforma Go Fund me. Il Consiglio Direttivo della sezione genovese dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e Fondazione ha donato 10.000€ all’Ospedale, per il progetto #GenovaPerSanMartino. Dolce sorpresa stamani per il reparto di Malattie Infettive che ha ricevuto in dono dei cabaret di dolci, distribuiti dalla pasticceria Mantero di via Cantore, aderente al progetto ‘Un dolce contro il Coronavirus’, che favorisce la consegna di dolci in tutta Italia alle prime linee impegnate nell’emergenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.