IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, a Carcare pronti i modelli per le richieste di accesso alla solidarietà alimentare

Sono 29 mila più 2500 di donazioni private gli euro da spendere sul territorio comunale

Più informazioni su

Carcare. Sono ventinove mila gli euro trasferiti al Comune di Carcare dal Governo per la solidarietà alimentare, a cui, grazie a donazioni spontanee di privati, se ne aggiungono altri 2.500. L’amministrazione comunale ha condiviso i criteri di assegnazione, attraverso un percorso di trasparenza e oggettività che comprende, anche, una manifestazione di interesse per tutte le attività commerciali che vendono generi di prima necessità del territorio.

Entro lunedì (termine comunque prorogabile) sarà possibile, per le attività, aderire all’iniziativa al fine di costituire un elenco di fornitori nell’ambito degli interventi di sostegno in favore di cittadini in difficoltà economica e nel rispetto dei principi di imparzialità e di pubblicità – spiega l’assessore ai servizi sociali, Alessandro Ferraro – Saranno erogati buoni nominativi, e quindi non cedibili, in tagli da 25 e 50 euro, per un totale che va in base al numero di membri del nucleo famigliare. I ticket potranno essere spesi in tutti i negozi e i supermercati, comprese le farmacie, che aderiranno e di cui comunicheremo l’elenco”.

È stato inoltre redatto il modello di accesso aibuoni spesa” previsti a favore di persone o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale, e i cittadini carcaresi devono contattare i Servizi sociali del Comune per presentare la richiesta (al numero 019/5154100).

A metà della prossima settimana saremo già in condizione di distribuire i primi aiuti, grazie al lavoro preciso e trasparente svolto dagli uffici – aggiunge Ferraro – Sostenendo chi ne ha più bisogno diamo anche una risposta alle attività produttive, con una sorta di “reinvestimento” sul territorio, visto che questi 31500 euro saranno spesi a Carcare ma non in un unico punto vendita, così da essere anche al fianco dei commercianti che, da decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, possono restare aperti in questo difficile momento”.

Tutte le informazioni utili possono essere consultate sul sito http://www.comune.carcare.sv.it/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.