IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, presentato il masterplan che comprende il completo restyling di piazza della Vittoria

Il salotto della città si fa bello ed efficiente risolvendo gli annosi problemi delle infiltrazioni

Cairo Montenotte. Uno spazio più aggregativo, nel rispetto della continuità con il centro storico e con le geometrie urbane già delineate, ma, soprattutto, un cantiere che risolva le annose problematiche della permeabilità della soletta, ovvero che dalla parte superiore non scenda più acqua nel parcheggio sotterraneo.

Questa in sintesi la presentazione del Masterplan (per il quale si è tenuto conto anche delle idee di oltre mille cairesi) che cambierà il volto del “salotto” cairese, con il restyling di piazza della Vittoria e piazza Abba.

Questa mattina l’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Ghione ha organizzato una conferenza stampa in streaming a cui hanno partecipato i progettisti per illustrare il piano definitivo pensato per il centro della città, possibile grazie al finanziamento regionale di un milione e 440 mila euro, a cui si aggiungono fondi comunali pari a 360 mila euro per il primo stralcio.

Piazza della Vittoria avrà nuovi spazi destinati all’incontro dei cittadini, un’area idonea ad eventi e pubbliche adunanze, e sarà arricchita da un portico di fontane che accompagnerà il centro storico verso corso Di Vittorio, l’asse dove solitamente cammina la gente in transito.

Non mancheranno elementi da “Smart city” per i più giovani, come postazioni con connessioni USB e Wi-Fi free, nonché arredi urbani e incremento delle quote verdi per ombreggiare angoli più in disparte.

Il tutto nel pieno rispetto delle caratteristiche architettoniche e storiche della piazza, nonché con la massima attenzione dei criteri ambientali e l’utilizzo consapevole delle risorse a chilometro zero.
“Il cantiere terrà conto delle esigenze delle attività commerciali presenti – sottolinea il sindaco Paolo Lambertini – Cercheremo di limitare i disagi il più possibile senza chiudere totalmente l’area”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.