IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio Verezzi, il Barone Rampante non molla: videolezioni online su Shakespeare e “Amleto” foto

"Condividiamo compiti e riflessioni per sentirci un po' più vicini"

Borgio Verezzi. Come il protagonista del celebre romanzo di Italo Calvino anche la compagnia del Barone Rampante resta lontano da tutto ma non perde i legami con gli altri, coltiviamo i rapporti umani anche da casa. Ecco nata dunque l’iniziativa delle videolezioni online di drammaturgia in attesa di ritrovarsi tutti sul palcoscenico. Si comincia con uno studio su Amleto a cura di Carlo Orlando ed Eva Cambiale del Teatro Stabile di Genova – Associazione Narramondo.

“Questo mese avremmo dovuto iniziare il nostro laboratorio su Shakespeare e ‘Amleto’ ma purtroppo incontrarsi di persona non è possibile – spiegano Orlando e Cambiale, rivolgendosi ai ragazzi del Barone Rampante – Come ha scritto un grande poeta: ‘Una voce imperiosa, senza parole, ci comanda di stare a casa senza abbracci né baci, come bimbi, come l’hanno fatta grossa ma non sanno cosa’”.

“Noi rispettiamo questo comandamento con fede e disciplina, come il teatro ci insegna a fare e, anche se difficile, con gioco – concludono – Nel frattempo studiamo ‘Amleto’, condividiamo compiti e riflessioni attraverso le videolezioni che ci fanno sentire un po’ più vicini. Il grande poeta di cui sopra ha anche scritto: ‘C’è dell’oro io credo in questo tempo’. Lo crediamo anche noi ma l’oro va cercato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.