IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bando regionale sport, Michelucci (Italia Viva): “Poche risorse per tutte le associazioni sportive dilettantistiche”

"I finanziamenti stanziati hanno coperto 90 associazioni, veramente poche"

Regione. “È stata sbagliata la valutazione effettiva e concreta delle esigenze di tutte le associazione sportive dilettantistiche liguri che sono state colpite dall’emergenza da Covid-19” dichiara il consigliere regionale Juri Michelucci di Italia Viva.

“Non è accettabile – continua il consigliere – che l’amministrazione regionale finanzi un bando con così poche risorse per una realtà regionale, quella delle associazioni sportive dilettantistiche, molto presente nella nostra Regione. I finanziamenti stanziati hanno coperto 90 associazioni, veramente poche se si pensa che solitamente solo una città di medie dimensioni ha quel numero di associazioni sportive attive”.

“Occorre una vera ricognizione anche dei bisogni delle società sportive di fronte all’emergenza che il Covid-19 ha arrecato. Per questo ho appena firmato un’interrogazione in cui chiedo al Presidente Toti e all’Assessore regionale Cavo di stanziare nuove risorse aggiuntive rispetto a quelli stanziati inizialmente, per riaprire il bando e permettere a tante e società sportive che ne hanno diritto di poter partecipare” conclude.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.