IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, polizia locale: cento autovetture controllate, tre sanzioni comminate

Tomatis e Vannucci: "Dobbiamo fare ancora uno sforzo per il bene di tutti"

Albenga. “Liguria chiusa per Pasqua”. Un messaggio che è importante ribadire al fine di contrastare gli arrivi in Riviera di persone dirette verso le seconde case.

La polizia locale di Albenga, in collaborazione con le forze dell’ordine attive sul territorio, sta eseguendo servizi ad hoc sia al casello autostradale che sulle principali vie di accesso alla città al fine di limitare tale fenomeno.

Nella sola giornata di ieri sono state controllate cento autovetture e comminate tre sanzioni; di queste una ad una persona residente a Milano.

Afferma il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis: “La Liguria è splendida, ma oggi vogliamo dire ai nostri amici delle seconde case, di risparmiare i soldi della benzina e della multa che rischiano di ricevere venendo qui, per passare qualche giorno in più in Riviera appena ciò sarà possibile”.

“Ricordo anche ai miei concittadini che le è importante rimanere a casa – prosegue -. Ci si può spostare solo per necessità, lavoro o salute. Capisco la tentazione che il clima mite e il weekend di Pasqua porta con sé, ma chiedo a tutti uno sforzo. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia proprio adesso. Solo continuando a rispettare la normativa vigente per limitare la diffusione del Coronavirus potremo uscire da questa emergenza sanitaria che, purtroppo, non è ancora finita”.

L’assessore alla sicurezza Mauro Vannucci dichiara: “Voglio ringraziare le forze dell’ordine per l’immenso lavoro che stanno facendo. La polizia locale di Albenga è in prima linea e sta effettuando controlli ai caselli e sulle principali vie di accesso alla città, non solo, infatti sono in atto anche controlli sulle seconde case grazie anche alla collaborazione dei cittadini. Sappiamo tutti che la tentazione di uscire di casa è forte, visto anche il bel tempo, ma dobbiamo fare ancora uno sforzo per il bene di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.