IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, la Comunità Islamica dona 9.770 euro all’ospedale Santa Maria di Misericordia foto

Il sindaco Tomatis: “Un gesto che ci rimarrà sempre nel cuore e ci unirà per sempre”

Albenga. Nella mattinata di oggi il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis, il vicesindaco Alberto Passino, l’assessore Silvia Pelosi e il consigliere Giorgio Cangiano hanno ricevuto due rappresentanti della Comunità Islamica che hanno consegnato 9.770 euro da devolvere all’ospedale Santa Maria di Misericordia per l’emergenza Covid 19.

Donazione Comunità Islamica Albenga Coronavirus

Afferma il sindaco Tomatis: “In momenti difficili come questo ci sono dei gesti che fanno pensare che c’è ancora tanto di buono nella nostra società. I rappresentanti della Comunità Islamica ci hanno appena fatto avere un contributo di quasi 10 mila euro chiedendoci di devolverli all’ospedale di Albenga. Quando ci si trova in momenti difficili il vero spirito e il vero cuore delle persone emerge. Ringrazio infinitamente tutta la comunità islamica per questo gesto tanto inaspettato quanto concreto e importante”.

“Mi farò personalmente carico di contattare il direttore generale dell’Asl e il direttore sanitario dell’ospedale di Albenga attualmente destinato alla cura dei malati Covid-19 per sapere a cosa verrà destinato questo contributo che contribuirà a salvare delle vite. Questo momento ci rimarrà sempre nel cuore e il suo ricordo credo che ci unirà per sempre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.