IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, continua la solidarietà: 500 mascherine all’ospedale, Dpi alla protezione civile

Isoleri: "Ringrazio tutti quelli che contribuiscono, si sta creando tra una grande sinergia"

Più informazioni su

Albenga. Continua la solidarietà di Albenga, con alcuni privati cittadini continuano a mostrare il loro cuore attraverso donazioni effettuate in particolare a chi opera sul territorio ed è in prima linea per fronteggiare l’emergenza Covid 19.

Ad esempio Gaetano Caputo, titolare del Centro Riparazione Smartphones di Albenga, ha donato 500 mascherine all’Ospedale della città: “Ho amici infermieri e dottori che rischiano la vita tutti i giorni nell’ospedale di albenga ed ho mia sorella in nefrologia all’ospedale San Paolo a Savona. Guardando i notiziari ti rendi conto del rischio che corrono ogni giorno aiutando le persone e ti senti impotente, ma non puoi stare del tutto con le mani in mano, quindi anche se sono in un periodo in cui le entrate sono ferme e sarebbe opportuno stringere la cinghia, volevo comunque fare la mia parte. Per questo ho deciso di regalare 500 mascherine all’ospedale della mia città. Mio padre mi ha sempre insegnato che i soldi vanno e vengono ma un gesto resta nei cuori della gente”.

Un importante gesto arriva anceh da Fabio e Silvia Mariani che hanno contribuito all’acquisto di DPI per la protezione civile di Albenga.

“Vorrei ringraziare tutti coloro che, durante questa emergenza si stanno attivando e stanno facendo molto per apportare il loro contributo – afferma Martina Isoleri, consigliere comunale delegato al volontariato – Si sta creando una grande sinergia fra privati, croce rossa, croce bianca, protezione civile e associazioni, che, insieme al grande lavoro svolto dagli uffici del sociale dell’Assessore Vespo, stanno contribuendo all’ottima riuscita del progetto Anticorpi. Il gruppo sta infatti ricevendo diversi aiuti sia in termini di prodotti (pensiamo alle colombe donate da La Genovese o ai prodotti Noberasco) sia in termini di contributi per poter provvedere alla spesa per le persone più in difficoltà. Un enorme grazie a tutti da parte mio e dell’intera amministrazione. Insieme ce la faremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.