IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“100 magliette per il San Paolo”: il Savona Rugby sostiene l’ospedale cittadino

Oltre a donare il materiale, la società del presidente Dario Ermellino ha lanciato una raccolta fondi

Savona. Il Savona Rugby ha lanciato l’iniziativa “100 magliette per il San Paolo“, con la quale si pone due obiettivi: donare tutte le maglie già presenti in magazzino e contemporaneamente lanciare una raccolta fondi per l’ospedale cittadino.

Rispondendo alla richiesta di recapitare materiale a quanti si trovino ricoverati al San Paolo per l’emergenza Coronavirus, la società savonese ha deciso di portare il proprio contributo consegnando il materiale già presente e disponibile nella propria club house, ovvero magliette e polo destinate agli atleti.

Il Savona Rugby ha inoltre deciso di raddoppiare l’impegno, lanciando una raccolta fondi sempre per il San Paolo, chiedendo idealmente ai propri tesserati e sostenitori di offrire personalmente i capi di abbigliamento. Lo scopo è quindi di raddoppiare l’effetto unendo al materiale anche una somma in denaro che il San Paolo possa usare secondo le più urgenti necessità.

C’è un filo che lega fortemente il Savona Rugby all’ospedale cittadino: il professor Marco Anselmo, primario del reparto Infettivi, è stato uno dei fondatori del club e per anni ne è stato capitano; molti dei dirigenti attuali hanno condiviso con lui “fango e gloria” e non potevano di certo esitare di fronte a quanto sta accadendo. Da qui la decisione di passare all’azione all’insegna del sostegno, uno dei principi del gioco del rugby.

L’iniziativa parte oggi e verrà chiusa lunedì 6 aprile alle ore 12; chiunque volesse partecipare per dare il proprio contributo può farlo alla ricarica Postepay numero 4023600913862183 intestata a Dario Ermellino o con un bonifico bancario all’iban IT69M0760110600000094032273 intestato al Savona Rugby.

100 magliette per il San Paolo.

.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.