IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado Gateway, il coronavirus non ferma le attività: pienamente operativi i due terminal

Nonostante le misure restrittive meante dal Governo italiano, il lavoro delle infrastrutture logistiche savonesi non si ferma

Vado Ligure. Anche a seguito delle ultime misure restrittive emanate dal governo italiano relative al contenimento ed al contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale, l’attivitá delle due infrastrutture logistiche di Vado Ligure (Reefer Terminal e Container Terminal) prosegue regolarmente, nonostante le non poche difficoltá derivanti dalla situazione contingente.

A seguito del sorgere dell’emergenza sanitaria, la società ha immediatamente istituito un comitato di crisi interno che, con il supporto del Medico Competente e sulla base di quanto stabilito dai contenuti dei DPCM emessi e delle situazioni che ogni giorno si presentano in Azienda, ha il compito di monitorare costantemente la situazione.

L’operatività di Vado Gateway è possibile solamente se nel rispetto di tutte le misure necessarie a tutela della salute dei lavoratori impegnati all’interno dell’infrastruttura portuale.

Tra le principali misure precauzionali prontamente adottate, in ottemperanza a quanto stabilito dai decreti ministeriali ad oggi emessi, rientrano: la condivisione con tutto il personale di un decalogo delle misure di prevenzione e dei comportamenti da adottare per ridurre al minimo il rischio di contagio; il rinforzamento della sanificazione delle postazioni e delle aree di lavoro; la separazione dei dipartimenti aziendali e dei turni al fine di ridurre il più possibile i contatti tra le persone; l’azzeramento delle attivitá fuori sede e/o delle visite di terzi; l’attivazione della modalità di smart working per le funzioni e i ruoli autorizzati; attualmente circa il 90% degli impiegati sta utilizzando tale modalità di lavoro.

APM Terminals Vado Ligure ha inoltro attivato gratuitamente per tutti i propri dipendenti una copertura assicurativa che possa supportarli nell’eventuale sfortunata circostanza di positività al COVID-19, a dimostrazione dell’attenzione della società nei confronti delle proprie maestranze.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.