IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre giovani savonesi raccolgono testimonianze video per risollevare il morale del Paese

Brevi clip per raccontare cosa si è imparato dalla quarantena, c'è tempo fino a stasera

Più informazioni su

Savona. Brevi video per raccontare la propria quarantena in chiave positiva e di speranza. Parte da tre giovani savonesi (tutti under 30) l’iniziativa che ha come obiettivo quello di raccogliere testimonianze da tutta Italia per risollevare il morale collettivo, durante questo periodo di quarantena dovuto alle problematiche legate alla diffusione del Coronavirus.

“E’ un momento difficile – dice Claudio, fotografo e giovane filmmaker – Ci sono famiglie in seria crisi. C’è il grande bisogno di mandare un messaggio positivo che dia forza e coraggio al nostro Paese, ora più che mai”. “Stando a casa abbiamo avuto modo di riflettere sulle nostre quotidianità – continua Alessandro, collaboratore al progetto – Questo periodo di reclusione ci ha aiutato a ragionare su noi stessi e a concentrarci maggiormente sugli aspetti positivi. C’è chi è tornato a dialogare in famiglia, chi ha compreso che il proprio lavoro non lo soddisfava abbastanza, chi ha potuto fermarsi dalla stressante routine quotidiana per tornare a volersi bene, magari dedicandosi alla cucina, alla cura della casa o di se stessi. C’è anche chi ha dovuto reinventarsi con l’ausilio dello smart working, facendo dirette facebook per comunicare con il proprio pubblico: l’Italia dovrà ripartire da questo”.

“Saremo capaci di vivere ascoltando noi stessi? – aggiunge Valentina, fotografa e attivista nell’empowerment femminile – Capiremo quali piccole grandi cose della vita di tutti i giorni ci stanno davvero a cuore? Noi vogliamo pensare di sì. Per questo è così importante in un momento come questo, in cui è facile scoraggiarsi e demotivarsi, avere un grande spirito di unione, aiutando a spostare l’attenzione pubblica su messaggi di forza e speranza: solo così potremo essere pronti a ripartire col piede giusto”.

E’ da queste considerazioni che è nato il desiderio di raccogliere in un unico video le testimonianze positive di coloro che hanno abbracciato questo stesso spirito. “Vogliamo creare un contenuto che sia in grado di emozionare e incoraggiare chi lo guarda – spiegano i tre savonesi – Chiunque abbia voglia, può mandarci un video di se stesso mentre spiega in pochi secondi che cosa ha maturato da questa quarantena. C’è qualcosa che hai imparato o che ti ha portato a vedere il ‘bicchiere mezzo pieno’? Qualsiasi video è ben accettato, non ci sono limitazioni: può essere fatto anche con il telefono posizionato in verticale così da renderlo più semplice da guardare su Instagram. Potete dire e fare ciò che volete: in pigiama, in compagnia, suonando, struccati, con i vostri animali… a voi la libertà del vostro messaggio”.

Per mandare il proprio video c’è ancora tempo fino a questa sera: basta cliccare su questo link per inviarlo tramite WhatsApp. E’ necessario scaricare e firmare il modulo della privacy che dovrà essere allegato al video. Per ogni dubbio e informazione è possibile mandare un messaggio WhatsApp o cercare direttamente su Instagram uno degli organizzatori all’account “@claudio.pagnacco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.