Restyling

Savona, sottopassi di via Nizza e Legino seguiranno lo schema attuato in via San Michele

Il vicesindaco: "Grazie alla collaborazione delle scuole e dei privati"

Generica
Foto d'archivio

Savona. “Lo schema attuato per il sottopasso di via San Michele varrà anche per quelli di via Nizza e Legino”. A comunicarlo il vicesindaco di Savona Massimo Arecco.

“Il lavoro viene materialmente svolto dai ragazzi della scuola Edile e del liceo artistico Martini, il tutto sotto la supervisione del Comune – fa sapere Arecco – Queste collaborazioni non sono importanti solo perchè fanno risparmiare il Comune, ma anche e soprattutto perchè sviluppano un ruolo attivo nella cittadinanza che vuole migliorare la propria città, consente l’acquisizione di un’esperienza importante per gli studenti, al contempo responsabilizzandoli in un ruolo civico, oltrechè tecnico”.

“Naturalmente ciò è possibile anche grazie alla fornitura dei privati, Utensicolor 2, nel caso di San Michele, mentre per gli altri hanno dato disponibilità le aziende Brico e Solcolor” specifica il vicesindaco.

“Non ci fermeranno alcuni atti vandalici: passata l’emergenza coronavirus riprenderemo i lavori ed appronteremo gli altri. So con certezza che i cittadini che tengono a Savona sono la maggioranza e lo dimostra l’impegno di spendere di tasca propria, agli altri non posso che augurare di acquisire, con la maturazione, un minimo di senso civico” prosegue Arecco.

Poi conclude: “Nel frattempo, il mio sentito ringraziamento è rivolto a tutti: discenti, docenti, imprenditori, cittadini, tutti coloro che, ogni giorno, mi esprimono vicinanza e partecipazione. Naturalmente i progetti non finiscono con i sottopassi ed ogni azienda che si volesse fare parte attiva potrà contattarmi direttamente in assessorato: la carenza di fondi pubblici è un limite, ma se noi cambiamo punto di vista è un’ottima leva per creare spazi di collaborazione circolare!”.

Più informazioni
leggi anche
via nizza savona
Pronta in un anno
Partiti i lavori per la nuova via Nizza: una meraviglia o un colossale imbuto che soffocherà Savona e le attività commerciali?

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.