IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, le insegnanti del progetto “Francesco e Kamil” non si arrendono al Coronavirus

Invito ai bambini: "Scrivete i vostri pensieri su un foglietto, lo lanceremo insieme in cielo quando ci rivedremo"

Savona. In occasione della festa patronale di Savona, alcuni insegnanti savonesi che hanno aderito al progetto didattico interculturale “Francesco e Kamil”, invitano i bambini a partecipare a un’iniziativa di buon auspicio in previsione del prossimo rientro a scuola.

L’invito rivolto alle famiglie è quello di festeggiare la festa patronale, ricorrenza in cui, da diversi anni, i bimbi delle scuole di Savona preparano i loro messaggi e li lasciano volare in cielo dal sagrato del Santuario, con un altro progetto.

L’invito recita: “Cari bambini e famiglie, oggi non possiamo lanciare i nostri palloncini (ricordiamoci che sono biodegradabili!) come gli anni scorsi, ma… che ne dite di questa proposta? Scrivere ugualmente il vostro pensiero su un minuscolo pezzo di carta e conservarlo fino al giorno in cui potremmo rivederci e finalmente riabbracciarci a scuola. Organizzeremo un gioioso pomeriggio in allegria tutti insieme, lasciando volare i nostri palloncini”.

Per concludere, gli insegnanti affermano: “In questi giorni ‘così particolari’ che stiamo vivendo, ci piace condividere i pensieri dei rappresentanti delle varie fedi che erano con noi in Duomo a Savona, dal Presepe Multietnico:

«…Siate allegri nella speranza…».
Rm, 12,12
(Maestra Tina Politano – Chiesa Evangelica)

«Ricordati di noi, Signore, nella Tua Misericordia»
(Vescovo Gero – Chiesa Cattolica)

«…Possa ogni alba condurci, di trionfo in trionfo, nel lungo viaggio della vita…»
Rg Veda 1, 113.6
(Shuddhananda, monaca induista)

«…Oh Allah, in Te mi rifugio»
(Zahoor Zargar – presidente della Comunità Islamica Ligure)

«…Abbiate a cuore i vostri amici e tendete loro la mano quando attraversano difficoltà…»
Maestro Daisaku Ikeda
(Amici Buddisti della Soka Gakkai italiana)

«Cari bambini, invito tutti voi a fare una piccola preghiera per tutto il mondo…»
(Padre Giorgio – Comunità Ortodossa Romena di Savona).

«La parola “E DARETE” in ebraico (ונתנו) si legge nello stesso modo da destra a sinistra e da sinistra a destra. Cioè, DARE è anche RICEVERE…»
(Amnon Cohen – presidente comunità ebraica di Savona)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.