Savona, beccaccia in difficoltà soccorsa dai volontari della protezione animali - IVG.it
Al sicuro

Savona, beccaccia in difficoltà soccorsa dai volontari della protezione animali

L'animale è ora tenuto al caldo in un box termico ed alimentata con mangimi specifici

beccaccia Enpa

Savona. Anche in tempi tragici di covid-19 prosegue senza sosta l’attività dei volontari della Protezione Animali savonese a favore dei gatti liberi feriti e malati e della fauna selvatica feriti o in difficoltà.

Ieri è stata soccorsa, rifugiatasi sotto un automezzo in via Saredo a Savona, una beccaccia in evidente difficoltà per ipotermia e debolezza; viene ora tenuta al caldo in un box termico ed alimentata con mangimi specifici.

Sono una settantina gli animali selvatici soccorsi e curati nell’intera provincia nel mese di febbraio dai volontari dell’Enpa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.