#IoSonoSavona, IVG intervista Annalisa Scarrone: "Ecco perchè aiuto la mia comunità" - IVG.it
Nali c'e'

#IoSonoSavona, IVG intervista Annalisa Scarrone: “Ecco perchè aiuto la mia comunità”

In meno di 24 ore già raccolti 16 mila euro

annalisa scarrone

Il Coronavirus ci ha ricordato un grande insegnamento: tutti siamo uguali e solo insieme potremo superare questo momento difficile.

Lo sa bene la cantante carcarese Annalisa Scarrone, che ai nostri microfoni spiega come ha deciso di dare il suo contributo per aiutare i dottori che ora stanno combattendo in prima linea. «Molte sono le iniziative in corso ed anch’io ho voluto unirmi, usufruendo della grande visibilità che possono avere i miei canali social, abbiamo organizzato una raccolta fondi sulla piattaforma online GoFoundMe in aiuto dell’ospedale San Paolo di Savona».

Nello specifico, come chiarisce la stessa cantate, l’iniziativa è dedicata al reparto malattie infettive: «Dopo varie ricerche e chiacchierate con i medici della struttura e con il primario dott. Marco Anselmo, lo abbiamo identificato come il reparto attualmente più sotto pressione, sono loro ad essere in prima linea e hanno bisogno del nostro aiuto sia esso anche solo di condivisione o di supporto morale. Sono in continuo contatto con l’ospedale e con il passare dei giorni aggiungeremo le specifiche tecniche che mi verranno comunicate in base alle esigenze ospedaliere a cui potremo sopperire attraverso le nostre donazioni».

L’obiettivo? «Speriamo di raggiungere o superare i € 30.000, più riusciamo a raccogliere meglio è, chiaramente ognuno potrà donare la somma che vuole a secondo delle proprie disponibilità».

La paura del contagio non ha risparmiato nessuno, nemmeno la cantante savonese che, però, ha una visione positiva del futuro: «Comprendo lo stato di ansia e agitazione, è una situazione nuova per tutti, stiamo imparando a farci i conti e a gestire i nostri pensieri che qualche volta possono essere negativi. L’unica cosa che credo davvero conti in questo momento è essere costruttivi, la polemica, il timore, la tristezza non servono a nulla. Possiamo tutti fare degli errori dai piccoli strati a quelli più alti, perché non sappiamo come gestire una situazione che non abbiamo mai vissuto. Anche dalle difficoltà possiamo crescere, alla fine di questo incubo che finirà, non ne ho dubbi, avremo imparato tutti a essere migliori».

leggi anche
annalisa scarrone
In aiuto
Coronavirus, Annalisa Scarrone promuove una raccolta fondi per l’ospedale San Paolo
Giorgia Ferrero
Sinergia
Raccolta fondi per il San Paolo, l’attrice savonese Giorgia Ferrero: “Aiutiamo il nostro ospedale”
Savona, il borgo Fornaci festeggia Nostra Signora della Neve
Un segno di vicinanza
Savona, Annalisa Scarrone “si unisce” alla festa delle Fornaci: “Un augurio di cuore ai miei ‘vicini di casa’”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.