Calcio

Il rinvio della Viareggio Cup

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

viareggio

Come anticipatamente preannunciato dalla nostra rubrica la 72ª edizione della Viareggio Cup è stata ufficialmente rinviata a causa dell’emergenza coronavirus.

Il comunicato è apparso sul sito ufficiale del torneo toscano, competizione che avrebbe coinvolto le squadre Under 18. “Preso atto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 4 marzo 2020, il Centro Giovani Calciatori comunica ufficialmente che la 72ª Viareggio Cup (in programma dal 16 al 30 marzo) è rinviata a data da destinarsi. Questa sospensione momentanea o rimando che dir si voglia non corrisponde in automatico ad un annullamento definitivo della manifestazione vista la volontà degli organizzatori di comunque disputarla entro la fine dell’anno corrente quando ci saranno le giuste condizioni”.

Ecco il commento integrativo del promoter Alessandro Palagi presidente del CGC: “Siamo già all’opera, confrontandoci continuamente con Rai e Figc, per trovare altre date, passato il momento dell’emergenza, per lo svolgimento del Torneo”. L’ipotesi più plausibile è a fine stagione, maggio-giugno. “Siamo arrivati alla decisione dello stop – ha aggiunto visibilmente commosso – dopo avere valutato tutte le opzioni possibili: quella della sospensione momentanea ci è sembrata la più praticabile. Sì, la 72ª edizione della Viareggio Cup si farà. Ne sono convinto: il Cgc non si ferma”.

Al tempo stesso la società ha manifestato la solidarietà di tutto il consiglio direttivo “nei confronti del personale medico e sanitario che sta combattendo una dura battaglia per la salute di tutti i cittadini”. Solidarietà e vicinanza sono espresse anche nei confronti dei familiari delle vittime.

leggi anche
viareggio
Calcio
Una Viareggio Cup 2020 col fiato sospeso
Alessandro Palagi
72ª edizione
Torneo di Viareggio, la parola al presidente Alessandro Palagi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.