Il Coronavirus ferma lo sport giovanile savonese. E alcuni sindaci chiudono gli impianti, ecco dove - IVG.it
Provvedimenti

Il Coronavirus ferma lo sport giovanile savonese. E alcuni sindaci chiudono gli impianti, ecco dove

L'elenco verrà aggiornato man mano che verranno emanate le ordinanze

Palazzetto-Varazze

Savona. L’emergenza Coronavirus ferma lo sport in provincia di Savona. Non solo le gare (già stoppate in tutta Italia dal decreto del Governo), ma anche molti allenamenti. Tantissime società infatti stanno decidendo di fermare ogni attività a prescindere dalle restrizioni imposte dal decreto, che consentono gli allenamenti a porte chiuse a determinate condizioni (in sintesi, il metro di distanza tra gli atleti, anche negli spogliatoi, e la presenza saltuaria di un medico che controlli la temperatura corporea degli sportivi).

A Savona, ad esempio, l’intero calcio giovanile si ferma per decisione comune di tutte le società cittadine, e tantissime realtà in provincia di molti sport differenti stanno prendendo decisioni simili: accade ad esempio a Calizzano o a Laigueglia, dove le polisportive hanno deciso di autosospendere le attività.

Oltre a ciò, alcuni sindaci stanno lavorando o hanno già emesso ordinanze integrative per chiudere gli impianti sportivi a prescindere. Ad ora ordinanze di questo tipo sono già in vigore a Celle Ligure e Varazze: in entrambi i casi il documento, che ha “decorrenza immediata e fino a data da destinarsi”, prevede “la chiusura di tutte le palestre, impianti e attività sportive, pubbliche e private ubicate sul territorio comunale”. Mentre al momento non sono previste ordinanze simili ad Albenga.

Aggiorneremo questo articolo man mano che verranno comunicate nuove decisioni da parte dei primi cittadini della provincia.

Aggiornamenti in corso

leggi anche
Granfondo Internazionale Alassio Sixs
Ciclismo
Emergenza Coronavirus, spostate le due Granfondo di Alassio
Generica
La decisione
Savona, il calcio giovanile si auto sospende per il Coronavirus
Generica
Calcio
Emergenza Coronavirus, si ferma anche la Serie D
fipav liguria
Pallavolo
La Fipav ferma i campionati: niente pallavolo fino al 15 marzo
bambini sport
Coni savona
Coronavirus, il messaggio allo sport savonese: “Rispettate le misure di emergenza, torneremo a riempire campi, palazzetti e piazze”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.