IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Funivie Savona, Lunardon e Righello (PD): “Con nuovo decreto cassa integrazione garantita per i lavoratori”

Soddisfatti i due consiglieri regionali del Partito Democratico

Regione. Il decreto “Cura Italia” varato dal Governo contiene, nel corposo provvedimento di 25 miliardi, anche la prima parte relativa alla cassa integrazione per i lavoratori di Funivie Savona, che come noto sono privi di questo ammortizzatore sociale. Nell’ambito delle risorse destinate alla cassa in deroga – provvedimento che cuba circa 3,3 miliardi di euro – ci sono anche le risorse per cominciare a pagare gli stipendi ai lavoratori di Funivie.

“Come ha confermato il Governo sia il ripristino dell’infrastruttura, sia le ulteriori risorse per la prosecuzione della cassa integrazione troveranno spazio nei provvedimenti ordinari e d’urgenza che saranno assunti nelle prossime settimane – spiegano Mauro Righello e Giovanni Lunardon, consiglieri regionali del Partito Democratico -. Su questo c’è impegno preciso assunto dal Ministro Paola De Micheli, che ha incontrato personalmente i lavoratori sul territorio”-

“La vertenza Funivie resta al centro delle azioni di Governo, pur in un quadro di emergenza nazionale. In queste settimane l’esecutivo, insieme ai parlamentari PD e in stretto contatto con il territorio, ha lavorato al decreto in una situazione sempre più complessa che ha necessitato la mobilitazione di ingenti risorse per rispondere rapidamente e con efficacia non solo alla priorità sanitaria, ma, contemporaneamente, a quella economica e sociale che investe il nostro Paese” concludono.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.