IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Luminosa, Vazio (Pd): “Nessuna approssimazione, solo rispetto rigoroso di tutte le norme”

"E' necessario che vengano prese tutte le misure di protezione"

Savona. “Dobbiamo e vogliamo sapere quanti italiani e quanti stranieri – turisti e dell’equipaggio – siano o meno positivi al Covid-19”. A chiederlo l’onorevole Franco Vazio (vicepresidente Commissione Giustizia Camera dei Deputati) in merito alla presenza della nave da crociera presente in porto a Savona, con alcune persone che hanno contratto il coronavirus.

“L’armatore e il comandante della nave Costa Luminosa devono adottare tutte le misure di prevenzione sanitaria imposte dalla legge e dalle ordinanze vigenti – sottolinea il politico – Esiste un Decreto dei Ministri De Micheli e Speranza, che fissa norme rigorose, che non può e non deve essere interpretato con approssimazione”.

“In questo momento non possiamo permetterci alcun errore, perché il sistema sanitario ligure è oggettivamente sotto pressione, perché i cittadini in questi giorni stanno facendo sacrifici enormi. Costa Crociere deve garantire, in assoluta sicurezza, il trasferimento protetto dei turisti e dell’equipaggio in un porto e con strutture dedicate e idonee a tale scopo. Savona e la Liguria non devono e non possono correre alcun rischio” conclude l’onorevole Vazio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.