IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Luminosa è partita da Marsiglia: domattina sarà in porto a Savona 

Arrivo nella città della Torretta previsto intorno alle 7,15: a bordo ancora 650 passeggeri e l’equipaggio

Regione. “Costa Luminosa è partita dal porto di Marsiglia, con circa 650 croceristi a bordo più l’equipaggio di Costa (circa 800 totali) e ha iniziato la navigazione con destinazione Savona, dove arriverà domani mattina (sabato 21 marzo) alle 7,15”. 

L’annuncio porta la firma dell’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, che ha spiegato: “Come ben sapete, questa nave ha avuto diverse vicissitudini piuttosto turbolente nel rientro prima in Francia e poi, nelle prossime ore, verso l’Italia. Ci sono stati casi di positività al Coronavirus e persone con sintomi. Oggi, compresi i cittadini francesi, è stato fatto sbarcare circa il 50% dei passeggeri a bordo”. 

Contestualmente, sempre domattina, per coordinare le complicate operazioni di trasporto e rimpatrio dei numerosi croceristi, è stata convocata anche una riunione operativa in Prefettura a Savona. Le operazioni, come ribadito da Giampedrone, “dovranno concludersi entro 48 ore” ed in base ad un protocollo molto rigido.

“Nel corso della riunione in Prefettura decideremo come muoverci insieme a Costa Crociere, con tutte le difficoltà del caso: ricordo che a bordo ci sono ospiti provenienti da ben 32 Paesi esteri diversi. Noi abbiamo già detto che il termine temporale per permettere alla barca di restare in porto a Savona è di un massimo di 48 ore”. 

“La Liguria è la quinta regione d’Italia per incidenza del virus e Savona non è certo il luogo idoneo dove tenere una nave in quarantena in porto. Lo abbiamo anche ribadito poco fa al Governo seppur ben consapevoli e consci dello spirito solidaristico che ci animerà nelle operazioni di rimpatrio e del carico che ci faremo delle persone che dovessero avere eventualmente bisogno di assistenza sanitaria”, ha concluso Giampedrone. 

Di seguito la nota ufficiale diramata in serata da Costa Crociere, che ha confermato lo scenario “disegnato” da Regione Liguria: “Costa Luminosa ha terminato le operazioni di sbarco ed è partita da Marsiglia verso le 19. Sotto la supervisione delle autorità locali francesi, sono stati sbarcati a Marsiglia un totale di 719 ospiti, di varie nazionalità, che sono stati accompagnati direttamente ai loro voli e transfer, organizzati dalla compagnia, attraverso un cordone sanitario di isolamento. La nave si trova attualmente in navigazione verso Savona, dove è prevista arrivare domattina. Costa Crociere sta lavorando con le autorità locali per organizzare lo sbarco dei restanti 718 ospiti ancora a bordo, seguendo il protocollo sanitario stabilito. Per Costa Crociere la salute e la sicurezza di ospiti, dei membri dell’equipaggio e delle destinazioni sono la priorità”. 

Due i criteri su cui sarà basata la procedura per lo sbarco. Il primo è non tenere nessuno a bordo, in quanto l’esperienza maturata in altri contesti (ad esempio la nave Diamond Princess, fermata per alcune settimane nel porto di Yokohama) ha dimostrato la particolare problematicità, principalmente sotto il profilo sanitario, di gestire una quarantena per un significativo numero di passeggeri a bordo di una nave. 

Il secondo è che i viaggiatori, individuati come asintomatici, verranno trasferiti immediatamente al loro domicilio italiano od estero, in cui effettueranno il periodo di quarantena di 14 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.