IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, il Comune di Albenga dice stop ad accertamenti fiscali e verifiche

"Per andare incontro ai cittadini in attesa che il Governo proroghi o annulli le scadenze di legge che non dipendono dal Comune"

Albenga. A seguito del Dpcm dell’11 marzo 2020 per il contrasto alla diffusione del coronavirus, il Comune di Albenga ha deciso di sospendere tutte le attività di controllo, accertamento, ispezioni verifiche tributarie e relativa notifica degli atti di liquidazione e versamento per quel che concerne Imu, Tasi, Tari, Cosap e tutte le altre imposte comunali.

Afferma l’assessore Silvia Pelosi: “Si tratta di una scelta che abbiamo preso per andare incontro ai cittadini in attesa che il Governo proroghi o annulli, come spero, le scadenze di legge che non dipendono dal Comune”.

“Attendiamo il decreto fiscale conseguente all’emergenza al quale ci adegueremo prontamente prendendo decisioni a favore di tutti i cittadini e di tutte le categorie per quanto di nostra competenza, anche se questo volesse dire dover rimodulare o riequilibrare il bilancio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.