IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, tra i denunciati di oggi un uomo che ha raggiunto senza motivo la seconda casa

Giro di vite ai trasgressori da parte delle forze dell'ordine che monitorano gli spostamenti e verificano le autodichiarazioni

Toirano. Incurante delle restrizioni varate dal Governo per l’emergenza sanitaria, aveva raggiunto la sua seconda casa a Toirano con l’auto, ma è stato beccato e sanzionato. Proseguono i controlli sul territorio, per la verifica del rispetto del DL n. 17 del 25 marzo 2020, e oggi pomeriggio la Polizia Municipale di Toirano, oltre a verificare le autocertificazioni da parte di automobilisti in transito, ha riscontrato la presenza di un uomo che non avrebbe certo dovuto raggiungere, in giornata, l’abitazione di villeggiatura.

“Sulla base delle regole per il contenimento ed il contrasto del grave fenomeno epidemiologico che stiamo vivendo, le forze dell’ordine e la Polizia locale sono sempre più impegnate negli interventi di monitoraggio, ecco quindi che chi trasgredisce ha sempre meno la possibilità di farla franca”, commenta il sindaco, Giuseppe De Fezza.

Dall’accertamento, da cui è emersa la mancanza di necessità e lo spostamento da altro comune dell’individuo, è scattata la sanzione per il trasgressore, con l’aggravante della violazione commessa con l’utilizzo del veicolo. L’uomo, inoltre, è stato fatto rientrare nel suo comune di residenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.