Contromisure

Coronavirus, sperimentato anche in Liguria il farmaco giapponese

Si chiama Avigan, e in queste ore è diventato il farmaco più desiderato del pianeta

test coronavirus

Liguria. Sarà messo in sperimentazione urgente anche in Liguria il farmaco giapponese che in queste ore è salito alla ribalta mondiale per la sua presunta efficacia di contenimento sul virus Covid-19

Si chiama Avigan, e in queste ore è diventato il farmaco più desiderato del pianeta: “Questa mattina attraverso i sistemi di distribuzione farmaceutica regionali lo abbiamo ordinato – ha spiegato il virologo del San Martino Matteo Bassetti – Speriamo di averlo a disposizione e valutarne la validità quanto prima“.

Nel frattempo si portano avanti anche le altre vie: “Grazie all’intervento di Alisa e alla direzione generale di San Martino ci siamo liberati dai vincoli di Aifa e dello Spallanzani – ha sottolineato – Ora il protocollo Remdesivir di uso compassionevole è stato stoppato dalla casa produttrice, ma quando ripartirà noi saremo pronti a metterlo in atto senza vincoli. Attualmente ci sono due pazienti in trattamento e altri due dovrebbero iniziare“.

Continua anche la sperimentazione di Tocilizumab: “Questa mattina è arrivato un certo numero di fiale che consentirà di soddisfare il fabbisogno del San Martino e di tutta la Liguria sia per quanto riguarda la formulazione endovenosa che sottocutanea”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Terapia
Coronavirus, Liguria beffata: esclusa dalla sperimentazione del Remdesivir per curare i malati

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.