IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, solidarietà immensa per il San Martino: ecco i nuovi apparecchi per curare i pazienti foto

Arrivano i primi bonifici delle raccolte fondi, donati anche misuratori di temperatura e dpi

Genova. Continua la corsa di solidarietà per aiutare l’ospedale San Martino di Genova, in prima linea per la gestione dell’emergenza coronavirus.

E’ stato incassato il primo bonifico, di 134.007,80 euro derivante dalla raccolta fondi ‘Che l’inse?’ promossa da Il Nerviese (Matteo Sacco), che nel frattempo sta proseguendo. I fondi sono stati destinati agli acquisti di: una colonna video fibroscopia completa di 2 fibroscopi per il secondo piano del Monoblocco, oggi reparto di rianimazione supplementare per pazienti Covid-19, una centrale di monitoraggio sempre per il 2° piano del Monoblocco e una centrale monitoraggio per il reparto di Terapia Intensiva del Monoblocco 4° piano.

Ma non solo. Sono stati donati da Yf Capital e Yuwell, attraverso Esaote, 500 misuratori di temperatura a infrarossi, consegnati in ospedale dalla protezione civile. Stamattina sono arrivati al magazzino centrale, 45 bancali di dpi, provenienti da Pavia e trasportati in loco dalla protezione civile. Non sono presenti mascherine, ma tutti gli altri dispositivi utili nella gestione dei pazienti contagiati.

A partire da lunedì è stato attrezzato un servizio dell’ospedale che permetterà a due infermieri, formati nello specifico e attrezzati di dpi, di raggiungere le dimore dei professionisti risultati positivi al primo tampone, per una nuova rilevazione. Saranno accompagnati da un autista del servizio interno, anche lui munito di dpi. L’obiettivo è di constatare l’eventuale negatività dei professionisti, nel rispetto dei tempi della patologia, per riaverli nuovamente in servizio in struttura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.