IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, prevista sanificazione della Costa Luminosa e chiusura di alcune aree non necessarie

Ilaria Caprioglio: 'L'impatto ambientale è bassissimo"

Savona. Questa mattina il sindaco Ilaria Caprioglio ha preso parte al comitato di igiene e sicurezza sul lavoro del comprensorio di Savona e Vado Ligure indetto da AdsP.

In questa occasione è stato affrontato il tema della nave Costa Luminosa che attualmente ospita a bordo 122 membri dell’equipaggio – come fa sapere il sindaco – tutti negativi al tampone e in buone condizioni di salute.

“L’equipaggio è stato posizionato in cabine singole con balcone ed è stata interrotta l’aria condizionata – fa sapere Caprioglio – Si procederà alla sanificazione di cabine, ponti e altre parti comuni mentre saranno chiuse tutte le zone non necessarie all’equipaggio”.

“La sorveglianza sanitaria partirà dalla giornata di martedì 31 marzo fino al 13 aprile e ci saranno controlli medici giornalieri – specifica il primo cittadino savonese – In merito all’emissione dei fumi, la nave brucia combustibile a basso tenore di zolfo e l’impatto è bassissimo poiché la nave è in funzione ridotta”.

Durante l’incontro sono giunte anche le rassicurazioni per le acque reflue e il trattamento dei rifiuti: in tema di impatto ambientale sono state fornite ampie garanzie” conclude Ilaria Caprioglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.