IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Paita e Michelucci (Italia Viva): “Nessuna copertura nazionale per scuole paritarie e asili privati”

"Serve un aiuto anche per le famiglie, vittime di questa improvvisa stretta economica"

Più informazioni su

Regione. “Abbiamo già avuto modo di intervenire rispetto alla necessità di aiuti economici dedicati alle scuole paritarie, asili privati siano essi fondi nazionali, regionali o comunali”. Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono i due esponenti liguri di “Italia Viva” l’On. Raffaella Paita e Juri Michelucci, consigliere regionale di minoranza.

Spiega Michelucci: “Torno su questo tema poiché la situazione di questi istituti è molto difficile non potendo contare su una copertura nazionale. Occorre quindi da un lato andare incontro a questi istituti poiché anche il ricorso alla cassa integrazione significa la sospensione di tutte le attività che magari a fatica e con metodologie nuove sono state portate avanti in queste settimane, assicurando ai bambini e ai ragazzi la didattica a distanza. Dall’altro serve un aiuto per le famiglie, molte delle quali, vittime di questa improvvisa stretta economica, non possono più permettersi di pagare le rette sia nelle scuole pubbliche come nelle paritarie e negli asili privati”.

“Rette che – spiega Michelucci – nelle scuole paritarie servono a pagare gli insegnanti e senza le quali le scuole rischiano di chiudere. Il pericolo oggettivo è di ritrovarsi a settembre con istituti chiusi e liste d’attesa impazzite nel pubblico. Serve al più presto la costituzione di un fondo dedicato a questa problematica poiché si tratta di scuole che svolgono un ruolo essenziale, che impartiscono una formazione eccellente e che colmano i vuoti lasciati dal sistema pubblico. Questa crisi va affrontata tenendo conto di tutti coloro che ne subiscono gli effetti, senza lasciare indietro nessuno. Siamo ancora in tempo ma serve un piano immediato e concreto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.