IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: la Croce Rossa lancia il progetto nazionale di volontariato temporaneo

Il servizio attivato dalla Croce Rossa per sostenere la popolazione

Savona. In questo delicato momento il contributo di tutti è importante. Per questo la Croce Rossa ha deciso di attivare il “Volontariato Temporaneo” permettendo così a tutti, dopo una breve formazione online, di poter supportare le attività dell’associazione a favore della popolazione.

Dopo un’attenta valutazione delle risorse a disposizione e del percorso formativo proposto, anche il Comitato cittadino savonese ha deciso di aderire alla proposta del Comitato nazionale della Croce Rossa Italiana, scaturita dall’ordinanza del presidente Francesco Rocca.

Cosa può fare il volontario temporaneo?
A seconda delle proprie disponibilità e delle esigenze del territorio si potrà partecipare alle attività di:
– consegna dei pacchi alimentari, farmaci e beni di prima necessità alle persone vulnerabili;
– controllo dei passeggeri in aeroporto;
– informazione e assistenza presso i desk, le centrali operative, le tende e le strutture di emergenza;

Anche i professionisti sanitari, medici e infermieri, psicologici clinici e psicoterapeuti possono diventare Volontari temporanei per attività specifiche a domicilio, in ambulatori e presso le strutture di emergenza.

Come aderire?
Il servizio, partito dal Comitato di Firenze, è ora disponibile in tutta Italia. Basta compilare il form all’indirizzo https://volontari.cri.it/ o chiamare il numero verde 800 – 065510 per essere ricontattati dal Comitato più vicino.

Chi può diventare volontario temporaneo?
Tutti i cittadini, maggiorenni, che godono di un buono stato di salute, italiani o di uno Stato dell’Unione Europea o di uno Stato non comunitario purché in possesso dei dovuti permessi.
Chi non ha maturato condanne, con sentenza passata in giudizio, o per chi è interdetto dai pubblici uffici.
Chi non è già Volontario della Croce Rossa.

In cosa consiste la formazione?
Il corso di formazione sarà svolto online con una durata dai 30 ai 120 minuti e divisa per moduli obbligatori (sicurezza e Dispositivi di Protezione Individuale) e non obbligatori (in base all’attività).

Parallelamente, al fine di reperire i fondi sufficienti all’acquisto dei dispositivi di protezione individuali (mascherine, camici, tute, occhiali, visori) il Comitato di Savona ha avviato una raccolta fondi online a cui ciascun cittadino può partecipare semplicemente attraverso questa piattaforma.

“Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare il proprio contributo economico recandosi personalmente presso la sede di Via Scarpa 7 di Savona. Il contributo erogato prevede rilascio di regolare ricevuta, detraibile fino ad un massimo di 1000 euro annui” si legge nella nota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.