IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, i sindacati: “La Liguria faccia come il Veneto: domenica supermercati chiusi”

"In questa fase emergenziale, lavoratrici e lavoratori sono sottoposti a condizioni di stress lavorativo non più sopportabili"

Liguria. “Siamo sconcertati dalle dichiarazioni dell’assessore regionale Andrea Benveduti sul commercio. Nella settimana scorsa Cgil, Cisl e Uil hanno posto con forza il tema delle chiusure domenicali di supermercati e ipermercati e della riduzione dell’orario di lavoro. In questa fase emergenziale, lavoratrici e lavoratori sono sottoposti a condizioni di stress lavorativo non più sopportabili e per questo è necessario garantirgli almeno una intera giornata di riposo”. Lo affermano Giovanni Bucchioni e Federico Vesigna, segretari generali rispettivamente di Filcams e Cgil Liguria.

“Alle sollecitazioni sindacali il presidente Toti non ha ritenuto di dover rispondere anche se, in altre regioni di centro destra, Veneto e Friuli tra le altre, hanno adottato ordinanze di chiusura domenicale. In Liguria solo Coop ha raccolto il nostro appello e per questo con Fisascat Cisl e Uiltucs Uil abbiamo scioperato insieme domenica scorsa a La Spezia. Abbiamo chiesto a Cisl e Uil di categoria di estendere lo sciopero a tutta la Liguria, ma ci è stato detto di no e francamente non comprendiamo cosa sia successo nel frattempo. In aggiunta, siamo molto preoccupati dall’iniziativa della Regione Liguria perché forse l’assessore non ha pienamente compreso la situazione: già oggi la maggior parte dei supermercati è chiusa la domenica pomeriggio”.

“Non vorremmo che dopo il suo intervento, non solo si continuasse a lavorare la domenica, ma che si volesse spingere a far lavorare anche quelle strutture che con sensibilità avevano deciso di chiudere. Se davvero l’assessore vuole rendersi utile può suggerire al presidente Toti una ordinanza coerente con le richieste del sindacato. Sino a quel momento la Cgil confermerà lo sciopero, anche da sola, a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.