IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, decesso in hotel: esposto contro pompe funebri che avrebbero rifiutato trasporto

Avviata indagine per verificare l’eventuale rilevanza penale delle condotte assunte

Laigueglia. Muore in hotel e risulta in seguito positiva al test per il Coronavirus. E per questo motivo alcune agenzie di pompe funebri si sarebbero rifiutate di trasportarne il corpo. Sarebbe accaduto a Laigueglia, nell’hotel Garden in quarantena per l’allarme contagio.

La donna, deceduta per arresto cardiaco, era risultata positiva al test per il Covid-19. E la squadra mobile ha ricevuto un esposto proprio a seguito del presunto rifiuto di alcune agenzie di onoranze funebri di trasportare la salma dell’anziana.

Ecco che allora sono state avviate le indagini volte all’identificazione dei responsabili delle agenzie che hanno negato la disponibilità ad intervenire, al fine di verificare, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, informata dell’accaduto, l’eventuale rilevanza penale delle condotte in argomento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.