IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Ciangherotti (FI): “Floricoltura in ginocchio. Comuni, Regione e Governo la sostengano”

"Il governo ha messo sul tappeto pochi spiccioli per aiutare il settore"

Albenga. “Ho letto con grande sconforto l’appello di Aldo Alberto, presidente dei Florovivaisti italiani, al presidente del Consiglio Conte e al ministro all’agricoltura Bellanova” commenta il capogruppo di Forza Italia e assessore provinciale Eraldo Ciangherotti.

“Il Covid19 ha messo in ginocchio la floricoltura, di fatto bloccando le vendite nel momento in cui dalla Piana di Albenga e da Sanremo sarebbero dovuti partire milioni di vasi di fiori verso i mercati del Nord Europa. Un danno enorme per l’economia nazionale e ligure in particolare” afferma l’assessore.

Poi riprende: “Il governo ha messo sul tappeto pochi spiccioli per aiutare il settore, e per questo chiedo alla Regione Liguria, all’assessore all’agricoltura Stefano Mai in primo luogo, di fare ancora di più per stare vicino, economicamente, alle aziende florovivaistiche liguri, molte delle quali rischiano il fallimento se non ci saranno interventi concreti”.

Chiedo anche ai Comuni, in primis Albenga, di fare tutto il possibile per dare sostegno alle nostra aziende. Sono convinto che, una volta passata l’emergenza, si dovrà mettere attorno ad un tavolo tutta la filiera florovivaistica per creare, assieme, una strategia di comunicazione per far ripartire prima possibile l’export”.

“Nel mio piccolo mi metto a disposizione delle aziende per cercare, per quanto mi è possibile, di portare le loro istanze nelle istituzioni e per farlo metto a disposizione, per essere contattato, il numero di cellulare (346.516 3207) per unire Forza Italia e il territorio” conclude Eraldo Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.