Isolamento

Coronavirus, caso positivo a Diano: albergo in quarantena e sanitari in isolamento obbligatorio

In isolamento 10 dipendenti della Asl e 8 del personale dell'ambulanza e automedica

Coronavirus ad Alassio

Diano Marina. Dalla serata di ieri un uomo di 81 anni, originario di Brembate di Sopra (Bergamo) è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Sanremo insieme alla moglie, di 76 anni.

L’uomo è risultato positivo al coronavirus, la moglie al momento risulta negativa. I due coniugi alloggiavano in un hotel di Diano Marina, insieme ad una comitiva di turisti, tutti arrivati da Brembate di Sopra il 22 febbraio scorso.

Dall’analisi epidemiologica del caso, è emerso che il 28 febbraio scorso la donna si era sentita male ed era stata trasportata in ambulanza al Pronto soccorso di Imperia, accompagnata dal marito. La donna era stata dimessa ed era rientrata in albergo. Ieri sera , a seguito di un malore, la signora è stata nuovamente trasportata al Pronto soccorso di Imperia, accompagnata dal marito.

Dal momento che nel frattempo la zona di Bergamo è stata inserita tra quelle ‘a rischio’, il personale ha provveduto immediatamente a isolare la coppia, che è stata trasferita nel reparto di Malattie Infettive di Sanremo dove, effettuato il test ad entrambi i coniugi, il marito è risultato positivo al coronavirus.

La Asl1 ha provveduto a individuare tutto il personale sanitario e delle ambulanze che sono entrati in contatto con la coppia: si tratta di 10 dipendenti della Asl e 8 del personale dell’ambulanza e automedica, si trovano già in isolamento fiduciario obbligatorio al proprio domicilio, sospesi dal servizio. Stanno bene e sono asintomatici.

Per quanto riguarda l’albergo, tutti gli ospiti e il personale (10 dipendenti oltre al proprietario) sono in quarantena. La protezione civile regionale sta già organizzando i pullman per riportare i turisti al loro domicilio, in provincia di Bergamo.

leggi anche
Coronavirus ad Alassio
Decesso
Coronavirus, morta turista 86enne che era in quarantena ad Alassio
Croce Bianca Alassio
Sempre presenti
Coronavirus, la Croce Bianca di Alassio: “Volontari in quarantena ma sani, non ci fermiamo”
coronavirus laigueglia
Buona notizia
Coronavirus, i turisti di Alassio e Laigueglia pronti a tornare a casa
coronavirus hotel Bel Sit
Testimonianza
Coronavirus ad Alassio, la titolare dell’hotel Bel Sit in diretta: “E’ quasi finita, ringrazio i miei ragazzi”
coronavirus bel sit
Accusa
Coronavirus ad Alassio, la portinaia del Bel Sit: “Pessima gestione della politica dall’alto al basso”
Coronavirus ad Alassio
Procedura
Coronavirus, isolamento a casa per le persone a contatto con la donna di Alassio infetta
coronavirus Laigueglia
Inascoltato?
Coronavirus, farmacista di Laigueglia in quarantena: “Avevo dato l’allarme, nessuno mi ha ascoltato”
coronavirus Laigueglia
Replica
Coronavirus Laigueglia, sindaco replica al farmacista: “Rispettati i protocolli. Non bisogna alimentare allarmismi”
Laigueglia coronavirus
L'emergenza
Laigueglia, la turista morta in albergo era positiva al coronavirus: nuova quarantena
Caso di coronavirus in un hotel di Finale Ligure
Rientro
Coronavirus a Finale Ligure, in partenza anche i turisti piemontesi: vigilanza per il personale dell’hotel
Caso di coronavirus in un hotel di Finale Ligure
Sgombero
Coronavirus a Finale, partiti gli ospiti lombardi dell’hotel Corallo
Caso di coronavirus in un hotel di Finale Ligure
Quarantena
Coronavirus a Finale, gli ospiti dell’albergo: “Paura sì, ma ottima assistenza. Ora vogliamo tornare a casa”
Caso di coronavirus in un hotel di Finale Ligure
I punto
Coronavirus a Finale, il day after. Allestito il presidio sanitario e area hotel Corallo transennata
Caso di coronavirus in un hotel di Finale Ligure
Nuovo
Coronavirus, nuovo caso in un hotel di Finale Ligure
Neurologia ospedale San Paolo Savona
Isolato
Contatto con paziente Coronavirus, in quarantena parte del personale di Neurologia del San Paolo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.