Coronavirus, blitz a Savona di poliziotti e vigili in passeggiata e sulle spiagge - IVG.it
Sgombero

Coronavirus, blitz a Savona di poliziotti e vigili in passeggiata e sulle spiagge

"Evitare ogni possibile assembramento"

polizia locale municipale albenga notte

Savona. “Ringraziano le forze dell’ordine per il blitz di ieri sera che ha visto gli agenti della Questura e della Polizia Municipale dispiegati nell’azione di allontanamento di persone, senza fissa dimora, accampate sulla spiaggia vicino al Priamar, con pregiudizio per la salute pubblica, in violazione dei decreti governativi per il contenimento e contrasto al covid19”.

Così il vicesindaco di Savona Massimo Arecco e l’assessore comunale Roberto Levrero sui controlli messi in atto per far rispettare i dispositivi di prevenzione sanitaria a seguito dell’emergenza coronavirus.

La questione delle persone senza fissa dimora resta comunque una criticità ancora aperta, sulla quale era anche intervenuta Alisa con una delibera.

“E’ un ringraziamento sentito – sottolinea il vicesindaco Arecco – in quanto nell’operazione svolta per la tutela della salute pubblica, dev’essere ricordato l’altissimo rischio da parte degli agenti di Pubblica Sicurezza”.

“All’azione delle forze dell’ordine -conclude Arecco – è seguita quella, non meno importante di Ata, che ha bonificato l’area” concludono.

leggi anche
polizia locale vado controlli
Considerazioni
Coronavirus, blitz degli agenti sul Priamar. La Diocesi: “Sbagliato accanirsi sulle fasce più deboli”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.