IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, appello unitario dei sindacati: “Per la pensione andate in banca su appuntamento o usate il bancomat”

"Pensate alla vostra salute e a quella di lavoratori e cittadini"

Più informazioni su

Liguria. I sindacati dei pensionati e dei bancari di Cgil, Cisl e Uil della Liguria rivolgono un appello accorato alle pensionate e ai pensionati di tutto il territorio: “Pensate alla vostra salute e a quella di lavoratori e cittadini, recatevi in banca solo su appuntamento, usate il bancomat per ritirare la pensione di marzo che sarà accreditata il 1° aprile utilizzando gli sportelli automatici presenti all’esterno delle filiali, evitando assembramenti davanti agli istituti di credito”.

Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp “conoscono e comprendono le abitudini delle persone più anziane, ma in questo momento l’emergenza dovuta alla pandemia costringe i pensionati ad adottare misure severe”.

“Dal 25 marzo è diventato obbligatorio prendere un appuntamento telefonico prima di recarsi agli sportelli bancari, Spi Cgil, Fnp Cisl, Uil Pensionati si rivolgono direttamente ai pensionati con alcuni suggerimenti: chiamate la vostra banca per prendere un appuntamento, rispettate le disposizioni previste per l’ingresso, mantenete la distanza di sicurezza. Concluse le operazioni bancarie vi invitiamo a rientrare subito a casa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.