IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus a Finale Ligure, Berlangieri: “Diffusione legata agli spostamenti dalla Lombardia, nostro mercato di riferimento” fotogallery

Un altro turista lombardo contagiato dal virus e albergo verso la quarantena, parole amare del presidente provinciale degli albergatori

Finale Ligure. E’ un turista lombardo la persona risultata positiva al tampone del coronavirus e che alloggia all’hotel Corallo di Finale Ligure. La conferma è arrivata nel tardo pomeriggio quando è stato divulgato l’esito del test. Dunque un altro caso nel savonese e in Liguria, con l’albergo finalese che si appresta ad essere sottoposto a quarantena forzata come accaduto ad Alassio e Laigueglia.

In questi minuti stanno scattando tutte le misure sanitarie previste dal protocollo di prevenzione e contenimento del contagio. Ospiti e personale in isolamento e monitoraggio continuo.

Parole amare quelle del presidente provinciale degli albergatori, il finalese Angelo Berlangieri: “Un disastro…” commenta a caldo appresa la notizia.

“Purtroppo il virus si sta diffondendo e l’epidemia non si arresta. D’altronde il nostro mercato turistico di riferimento è la Lombardia, molti si sono riversati in riviera in questi giorni e anche se non provenivano dalle zone rosse purtroppo il contagio è arrivato, i casi di Alassio e Laigueglia parlano chiaro…” aggiunge.

“Affronteremo la situazione di emergenza che sta interessando un altro hotel del savonese, anche se la mazzata e i contraccolpi per il nostro turismo sono solo all’inizio: ora la priorità resta comunque arginare e contenere la diffusione del virus e stare vicino a tutte le persone presenti nella struttura” conclude il presidente provinciale UPA.

Ed è grandissima la preoccupazione tra gli albergatori finalesi per questo nuovo caso: “Una tragedia…”, è stato il primo commento di qualche operatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.