IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, a Carcare uffici comunali sanificati dopo il caso positivo tra i vigili fotogallery

Mercoledì riapertura del municipio, il sindaco: "Ad oggi nessun cittadino in grave situazione"

Più informazioni su

Carcare. Sono quasi terminate le procedure di sanificazione di tutti gli uffici comunali carcaresi. A seguito del riscontro della positività al coronavirus di un agente della Polizia locale, non solo è stato deciso di chiudere per alcuni giorni il municipio e i colleghi della persona contagiata sono entrati in isolamento, ma tutti i locali sono stati oggetto di interventi mirati. Questo non soltanto nell’ala dell’edificio dove è presente il Comando, ma anche nella parte dove sono presenti altri sportelli nonché la sala consigliare.

Gli uffici riapriranno il primo aprile, anche se gli utenti sono pregati di telefonare e, per determinati servizi, saranno ricevuti solo su appuntamento. In questi giorni di chiusura, comunque, è stato attivato il trasferimento di chiamata e il personale, seppur a casa, continua a lavorare in modalità smart working.

Il sindaco Christian De Vecchi, intanto, ha reso pubblica la situazione di oggi a Carcare, ossia il numero di ventitre persone in tutto, tra cui positivi e non, in isolamento obbligatorio o volontario, nonché qualche ricovero, nessuno però in grave pericolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.