Sostegno

Carcare, mozione della minoranza: “Stop alle tasse comunali, il coronavirus mette in ginocchio le famiglie”

"Occorre adottare iniziative concrete e immediate"

lorenzi sindaco point carcare

Carcare. Sospendere sin da ora i pagamenti dei tributi per un periodo di sei mesi, salvo verifica andamento della crisi sanitaria in corso, delle tasse e delle imposte locali al fine di sostenere le famiglie e le aziende del commercio, del turismo e dei servizi che attualmente versano in una situazione sempre più grave di difficoltà finanziaria dovuta ai drastici cali di incassi e di fatturato.

La richiesta arriva dalla minoranza a Carcare, che ha depositato una mozione all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

Nel documento firmato dai consiglieri Rodolfo Mirri, Alessandro Lorenzi e Daniela Lagasio del gruppo “Lorenzi Sindaco”: “Istituire un servizio in collaborazione con i Servizi Sociali, la Protezione Civile e le attività commerciali del territorio al fine programmare consegne a domicilio di generi di prima necessità e farmaci per fasce deboli e anziani a seguito delle indicazioni contenute nel D.P.C.M.”.

“Le note vicende legate all’epidemia del “COVID-19″ (coronavirus) stanno mettendo a dura prova le famiglie Carcaresi e la tenuta economica delle attività commerciali operanti in ogni settore, dal turismo all’alimentare passando per tutta la filiera del commercio presenti sul nostro territorio comunale” spiegano gli esponenti della minoranza carcarese.

“In attesa che vengano definite dal Governo e dalla Regione le misure in aiuto ai settori colpiti, occorre adottare iniziative concrete mettendo da subito in campo azioni di vero supporto a sostegno di chi sta subendo economicamente l’emergenza sanitaria e le direttive ministeriali ad essa collegate” concludono.

leggi anche
Sedi istituzionali e palazzi del governo
Supporto
Emergenza Coronavirus, Salvatore (M5S): “Annullare le imposte regionali e le addizionali per l’anno in corso”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.