IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona arriva la spesa sospesa per aiutare le persone in difficoltà

Si può contribuire attraverso una piattaforma di crowdfunding

Savona. Gli effetti dell’epidemia di Coronavirus iniziano a farsi sentire anche sul piano economico; numerose persone rischiano di essere colpite al punto da non avere le disponibilità per i bisogni primari.

In questo periodo difficile, spicca l’iniziativa di un esercizio commerciale di Savona, la Polleria Cri e Mauri. Prima in provincia, l’attività sita in corso Tardy e Benech ha lanciato la spesa sospesa. L’obiettivo è aiutare chi ha realmente bisogno, permettendogli di acquistare i generi alimentari.

Si può partecipare lasciando il contributo ai titolari, oppure attraverso una piattaforma di crowdfunding che, aperta da poche ore, ha già raccolto 310 euro.

“Siamo nati e cresciuti in questo quartiere, ci lavoriamo da ventitré anni. È da abbastanza tempo che siamo in attività per sapere chi più o meno non se la cava benissimo già nella normalità – spiegano i titolari del negozio -. In questo momento, è da immaginare, ancora di più: chi ci conosce lo sa che da mangiare non lo abbiamo mai negato a nessuno, chi avesse reale bisogno può sempre bussare alla nostra porta, e chi tra i clienti invece più fortunati avesse voglia di collaborare con un contributo di spesa sospesa questo è il momento giusto per farlo”.

“Daremo realmente la spesa a chi ha bisogno – ribadiscono -. Insieme alla parrocchia e alla Caritas abbiamo il polso del quartiere e sappiamo chi ha necessità di essere aiutato. Ho già clienti che mi stanno mandano messaggi dando la loro disponibilità. La crisi sta aumentando esponenzialmente; ventitré anni di lavoro ci hanno dato tanto, ci sembra giusto iniziare a rendere un po’ di quello che ci hanno dato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.