Volo di 20 metri dopo caduta dall'Aurelia, fuori pericolo la ragazzina di Alassio - IVG.it
Miglioramento

Volo di 20 metri dopo caduta dall’Aurelia, fuori pericolo la ragazzina di Alassio

E' stata trasferita nel reparto di Chirurgia Vertebrale dopo alcuni giorni in Rianimazione

santa corona rianimazione

Alassio. E’ fuori pericolo la ragazzina di 17 anni rimasta gravemente ferita dopo una caduta dalla via Aurelia avvenuta ad Alassio: per lei un volo di 20 metri, prima di precipitare in passeggiata Cadorna.

La 17enne era stata sottoposta ad un doppio intervento chirurgico: la prima operazione aveva riguardato la stabilizzazione della colonna vertebrale, lesionata per il tremendo impatto con l’asfalto, la seconda, invece, ha riguardato le altre fratture riportate nella caduta.

Fortunatamente il decorso clinico è stato positivo, con un progressivo miglioramento delle sue condizioni: la 17enne ha quindi lasciato reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure ed è stata trasferita in Chirurgia Vertebrale per proseguire le cure e le terapie di recupero. In seguito potrà iniziare la lunga riabilitazione.

La ragazzina era stata notata riversa a terra da un passante che aveva subito allertato i soccorsi: la 17enne non è deceduta solo grazie ad un filo o un ramo che avrebbero attutito la caduta.

Secondo l’indagine condotta dalla polizia alassina si è trattato di un gesto volontario (un tentato suicidio) da ricondurre, probabilmente, ad una delusione d’amore.

leggi anche
  • Emergenza
    Alassio, ragazzina cade dall’Aurelia in passeggiata Cadorna. Volo di 20 metri: è grave
    Passeggiata Cadorna parcheggio Alassio
  • Quadro clinico
    Volo di 20 metri dopo caduta dall’Aurelia, sempre gravi le condizioni della ragazzina di Alassio
    rianimazione santa corona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.