Varazze, 3 furti in un pomeriggio ai danni di esercizi commerciali: un arresto e una denuncia - IVG.it
Presi

Varazze, 3 furti in un pomeriggio ai danni di esercizi commerciali: un arresto e una denuncia

Operazione dei carabinieri di Savona: in arresto un marocchino 28enne, denunciato italiano di 21 anni

Savona, controlli dei carabinieri in città

Varazze. E’ un marocchino di 28 anni, già con pregiudizi di polizia, la persona arrestata dai carabinieri della stazione di Varazze e di Albisola, per aver rubato nel pomeriggio di ieri da tre negozi di Varazze.

I “colpi” sono stati messi a segno insieme ad un italiano di 21 anni di Varazze, anche lui già noto per i suoi precedenti e denunciato per il medesimo reato.

Furto aggravato in concorso, questa è l’accusa a cui dovrà rispondere il nordafricano, iniziali H.M., domiciliato in una struttura di accoglienza di Varazze, ritenuto responsabile, unitamente all’italiano, iniziali G.M., dei tre furti messi a segno ai danni di due ristoranti e un negozio di abbigliamento situati in corso Matteotti.

L’immediata attività investigativa successiva alla scoperta dei furti ha permesso ai carabinieri della stazione di Varazze, unitamente a quelli di Albisola, di scoprirne gli autori difatti. Grazie alle indagini svolte i carabinieri hanno raccolto le prove necessarie a far scattare le manette nei confronti di H.M. e la denuncia per G.M.

La refurtiva, consistente in abbigliamento di marche di prestigio e varie bottiglie  di spumante e di vino, è stata quasi interamente recuperata e restituita ai negozi derubati.

Il nordafricano è attualmente rinchiuso nelle camere di sicurezza della caserma di Savona, in attesa di essere portato davanti al giudice per essere processato.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.