IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 18 Eccellenza, le assenze non frenano la Pallacanestro Vado: 87-80 al Pegli

Grande protagonista Pesce che segna 33 punti a quello che a livello di prime squadre è il suo team

Vado Ligure. Dopo la doppia vittoria nell’Under 16 Eccellenza, la Pallacanestro Vado si ripete nei derby Under 18 Eccellenza bissando al Dome il successo conseguito nella gara di andata contro il Basket Pegli.

Lo fa gettando il cuore oltre l’ostacolo perché alle assenze di Gallo, Rebasti e Da Corte si aggiunge all’ultimo anche quella del leader Pintus, fermato da un infortunio al ginocchio rimediato ventiquattro ore prima in Serie C Gold piemontese che disputa nelle fila del Serravalle.

Vado trova da Pesce una prestazione super con 33 punti fratricidi visto che la società vadese lo ha prestato a Pegli in doppio tesseramento per consentire ai genovesi di cogliere l’obiettivo salvezza in Serie C Silver. Ma anche Genta e Bertolotti offrono rendimento elevato e Biorac, pur rivedibile in difesa, termina la gara con 34 di valutazione.

Gara che parte con gli attacchi che hanno il predominio sulle difese (sarà così per tutto il match). Vado, sempre avanti nel punteggio, consente a Pegli di non affondare solo perché concede troppi tiri liberi agli ospiti, i quali rimangono a contatto.

Nel secondo periodo i biancorossi provano a scappare ma una tragica percentuale ai liberi ed una difesa ballerina permettono agli arancioblù di non perdere terreno. Al rientro in campo i pegliesi aumentano l’aggressività e riducono lo strappo andando anche sopra di 1. Vado reagisce e, dopo alcune palle perse, recupera la bussola riprendendo la testa della gara seppur di una sola lunghezza all’ultimo intervallo.

Nel quarto periodo si viaggia sul binario dell’equilibrio, ma grazie ad una difesa a zona che riesce a stare più attenta e ad un attacco in cui Pesce trova il buon supporto dei compagni, Vado chiude la partita a proprio favore.

L’ottava vittoria in questo campionato con un a squadra fortemente sottoleva diventa già un bel traguardo raggiunto anche se l’appetito vien mangiando e la truppa di coach Imarisio deve sfruttare l’ultima parte del campionato per progredire ulteriormente.

Prossimo impegno lunedì 24 febbraio alle ore 20,30 a Legnano contro l’Aba di Fragonara per poi recuperare giovedi 27 febbraio la gara interna con Junior Casale.

Il tabellino della partita valevole per la 20ª giornata:
Azimut Pallacanestro Vado – Basket Pegli 87-80
(Parziali: 25-20; 45-37; 63-62)
Azimut Pallacanestro Vado: Trenta 3, Franchello 2, Pesce 33, Biorac 12, Pintus ne, Lebediev 5, Fantino ne, Tridondani 3, Gallo ne, Genta 15, Bertolotti 14. All. S. Imarisio, ass. D. La Rocca e M. Saltarelli, prep. G. Bossaglia.
Basket Pegli: Augliera ne, Schivo 22, Ventura 2, Donovaro 2, De Natale 7, Bruzzone, Nsesih 4, Schiano Moriello, Mannarini 9, Zaio 20, Belotti 14. All. M.A. Conte, ass. F. Fanelli.
Arbitri: Rezzoagli (Rapallo) e Oro (Genova).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.