IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Travolto da un carico di tubi in porto, amputazione della gamba per il camionista savonese foto

E' stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, condizioni stabili

Genova. E’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico agli arti inferiori, durato 9 ore e concluso ieri in serata, durante il quale è stato necessario amputare uno dei due arti inferiori: il camionista savonese di 56 anni, Armando Biorci, rimasto ferito in modo grave in un incidente sul lavoro avvenuto all’interno del terminal portuale Psa di Pra’, a Genova, rimane in prognosi riservata.

E’ ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Martino di Genova, sotto stretta osservazione medica.

Il 56 enne carcarese, le cui condizioni sono comunque stabili, è in attesa di ulteriore valutazione da parte degli specialisti ortopedici e vascolari relativamente all’arto superstite.

L’uomo, un autotrasportatore, è stato travolto da un carico di tubi che lo hanno colpito sulle gambe e all’addome procurandogli dei gravissimi traumi: soccorso è stato trasportato d’urgenza, in codice rosso, presso il nosocomio genovese.

Sull’infortnio proseguono le indagini e gli accertamenti per capire l’esatta dinamica dell’accaduto e cosa abbia provocato il crollo del carico di tubi che lo ha investito: non si esclude un problema tecnico così come l’errore umano.

Si attendo ulteriori riscontri sull’incidente che poteva costare la vita al camionista savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.