IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto sanitario, Bergeggi approva un ordine del giorno: “Bene la sospensione ma il bando va annullato”

"Noi amministratori ci siamo e saremo sempre a fianco di Cri e pubbliche assistenze"

Bergeggi. Il consiglio comunale di Bergeggi ha preso posizione rispetto al bando di gara regionale riguardante il trasporto sanitario votando all’unanimità un ordine del giorno che ne chiede la revoca.

“Pochi giorni fa, dopo un lungo braccio di ferro tra pubbliche assistenze, molte amministrazioni comunali da una parte e Regione dall’altra, era arrivata la notizia della sospensione del bando di gara da parte di Alisa riguardante il trasporto sanitario – ricordano dal Comune – Notizia che aveva fatto tirare un sospiro di sollievo a chi contestava quella gara, temendo che il servizio potesse finire in mano ai privati minando l’esistenza delle pubbliche assistenze e di quel tipo di volontariato, ma che non aveva soddisfatto fino i fondo, trattandosi di una sospensione”.

“E’ necessario sostenere le pubbliche assistenze e la Croce Rossa Italiana – afferma il sindaco Roberto Arboscello – Queste realtà sono insostituibili e costituiscono una forma di volontariato dal valore inestimabile e insostituibile per la collettività. Quel bando di gara, oltretutto in evidente contraddizione con la legge regionale, rappresentava una scelta scellerata e lo abbiamo denunciato fin da subito”.

“Siamo felici che sia stato sospeso, ma non dobbiamo fermarci qui. La sospensione non basta. E’ necessario mettere una pietra tombale su questa assurda discussione, annullando quel bando. Qualcuno forse pensa di ‘mandare la palla in tribuna’, temporeggiando, magari nella speranza di riproporre il bando dopo le elezioni regionali. Con questo ordine del giorno diamo alle pubbliche assistenze e alla Croce Rossa un segnale tangibile del fatto che noi amministratori ci siamo e saremo sempre al loro fianco, nell’interesse dei cittadini liguri”, conclude Arboscello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.