IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tornano le visite guidate al seminario vescovile di Savona

Chi volesse partecipare, dovrà prenotarsi telefonicamente ai numeri 019.853307 o 019.8389606 o 019.8389636

Savona. Dopo il grande interesse suscitato dalla riapertura delle sue quadrerie e dagli eventi legati al Cenacolo ospitato in refettorio, a partire da questo 2020 l’ufficio beni culturali ecclesiastici della diocesi di Savona, in accordo con il seminario vescovile e la Cooperativa Solida che opera all’interno della struttura, promuoverà ogni mese delle visite guidate al complesso di via Ponzone, nel quartiere savonese di Villetta, autentico scrigno di tesori d’arte.

Durante queste iniziative si racconterà la storia del Seminario e si potranno ammirare i beni culturali custoditi nella grande struttura ottocentesca. Si potranno ammirare opere dal ‘500 sino ai giorni nostri: dipinti, mobilio, ceramiche, libri antichi, corredi liturgici, strumenti musicali antichi, attrezzature scientifiche utilizzate dalla scuola per seminaristi e molto altro.

Dopo il tutto esaurito dello scorso 29 gennaio, i prossimi appuntamenti saranno il 26 febbraio e il 25 marzo: ogni ultimo mercoledì del mese, infatti, gruppi di massimo 20 persone potranno accedere al tour culturale del Seminario.

Per le visite non sarà chiesto un biglietto di entrata, ma soltanto un contributo libero per il restauro di un dipinto conservato nelle quadrerie.

Chi volesse partecipare, dovrà prenotarsi telefonicamente ai numeri 019.853307 o 019.8389606 o 019.8389636 lasciando nominativo e indirizzo e-mail, oppure inviare una e-mail a enrica.gasco@diocesisavona.it o a cristina.gamberini@diocesisavona.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.