IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si dimette l’assessore al Turismo di Celle Ligure, minoranza all’attacco: “Paese allo sbando e senza guida”

Nel mirino anche l'assessore a Cultura e Sociale: "Deleghe importanti ma è presente solo al 35% delle giunte"

Celle Ligure. “Si dimette l’assessore al turismo, commercio e sport. ‘Aria Nuova’ perde i pezzi, Celle è allo sbando e senza guida”. E’ durissima la presa di posizione del gruppo di minoranza “Uniti per Celle”, guidato da Remo Zunino, dopo le dimissioni dell’assessore Roberto Piombo.

“La nuova stagione turistica, motore dell’economia locale, è alle porte – scrivono – ma ai tagli al bilancio si somma l’incapacità di una programmazione turistica dell’attuale amministrazione, che porta dopo solo otto mesi l’assessore al Turismo alle dimissioni in contrasto con le ‘non politiche’ dell’attuale sindaco”.

“Oltre a ciò – insistono – in questa amministrazione si registrano altri due dati. L’assessore Giorgio Siri non partecipa alle giunte, è presente meno del 35%: ha deleghe importanti quali Cultura e Sociale, ma è quasi sempre assente percependo comunque l’indennità di carica con i soldi dei cittadini. Per anni è stato censore critico delle passate amministrazioni comunali scrivendo sulle pagine de “La Civetta”, ci domandiamo se non provi un minimo di imbarazzo. E poi il consigliere Barindelli è assente cronico: è stato presente solo a 2 consigli comunali! Se uno non può impegnarsi nella gestione dell’amministrazione per lavoro (perché naviga) o per motivi personali avrebbe dovuto candidarsi? E viste le continue assenza non dovrebbe forse dimettersi?”.

“Gli amministratori comunali non dovrebbero lavorare per favorire il benessere e lo sviluppo della nostra comunità? – conclude il gruppo di Remo Zunino – In questa giunta gli assessori hanno un peso o è composta dal solo sindaco senza contraddittorio?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.