IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria, il Cervo riaccende la lotta al vertice: battuta l’Argentina, sorpassata l’Oneglia risultati

Colpo dell'Albissola ad Albenga. Il Borgio Verezzi segna sei reti in un tempo

Albenga. Il Cervo ha riaperto il campionato. Sette giorni dopo aver battuto l’Oneglia, i gialloneri hanno piegato anche l’Atletico Argentina.

Gli armesi in questo campionato avevano perso un solo incontro, il 3 novembre, proprio contro il Cervo. La formazione allenata da Roberto Sorrentino si è ripetuta con risultato identico a quello dell’andata: 2 a 1. Il risultato è stato sbloccato da Scaburri nelle fasi iniziali dell’incontro; ad un paio di minuti dal termine Daddi ha pareggiato, ma il suo gol è stato reso vano dalla rete di Avignone. Il Cervo, giunto alla quarta vittoria consecutiva, si è così portato a meno 3 dalla stessa Argentina, quando mancano 8 giornate al termine del campionato.

L’Oneglia ha accusato il colpo e sabato sera è stata battuta per 4-3 dalla Carlin’s Boys “B”. Per i vincitori sono andati a segno Alessio Campagnani, Zanetti su rigore e due volte Cuneo. Agli imperiesi sono sono bastati i gol di Pippia, Gagliano e Salvatore Bella; scendono così in terza posizione, a 5 lunghezze dalla vetta.

Tra le protagoniste della giornata c’è l’Academy Albissola, che in questa stagione ha vinto quattro partite, tre delle quali fuori casa. I biancazzurri hanno vendicato la sconfitta dell’andata battendo la San Filippo Neri al Riva, nell’incontro che ha chiuso la terza giornata di ritorno. I locali hanno sbloccato il risultato con Giampà ma poco dopo sono rimasti in dieci per l’espulsione di Guarino; la formazione di mister Roberto Gasparlin ha ribaltato il risultato con una doppietta di Ferrigno. I giallorossi, nonostante il cartellino rosso anche a Mercandelli, hanno pareggiato con un rigore trasformato da Munì, ma ci ha pensato ancora Ferrigno a colpire, realizzando la rete del 2-3 che ha dato i tre punti all’Albissola.

Il Borgio Verezzi consolida la quinta posizione e si porta ad un punto dalla San Filippo. L’undici allenato da Simone Rattalino ha rifilato un perentorio 6-2 al Santo Stefano. Locali in vantaggio già al 3° con Cela con un sinistro che batte il portiere in uscita; raddoppia Insolito al 7° su assist di Cela. Tris di Pascarella al 21° su corner di Ottina e gol dello stesso Ottina al 26° con un sinistro al volo dai venti metri. Altre due segnature di Insolito, al 36° con un’azione personale e al 43° approfittando di un’indecisione difensiva ospite, chiudono il primo set. Nella ripresa girandola di cambi ed ospiti che accorciano al 57° con Franzone e all’89° su rigore con Secci.

Primo punto in trasferta per la Villanovese, che ha pareggiato sul campo del San Bartolomeo. Fratini e Neri hanno mantenuto inviolate le rispettive porte; ne è uscito uno 0 a 0 che permette alla squadra condotta da Ferruccio Vio di salire a 8 punti, mentre i gialloblù si portano a quota 10.

Così com’era accaduto all’andata, la Virtus Sanremo ha battuto il Riva Ligure. Questa volta, però, in maniera molto più netta: 5 a 1 a domicilio. Gli amaranto sono passati in vantaggio per primi con Arrigo, poi la squadra ospite si è scatenata andando a segno due volte con Bastita e una ciascuno con Capozucca, Francesco Ambesi e Rabbah.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.