IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: distanze immutate tra Mallare e Vadese, la Priamar aggancia la terza piazza risultati

Torna al successo la Santa Cecilia, colpo esterno del Calizzano

Pallare. Dopo ventisette giorni di pausa, è ripreso il girone B di Seconda Categoria. La prima giornata di ritorno ha visto ben tre vittorie esterne, con due successi casalinghi ed un pareggio.

Il Mallare mantiene la vetta solitaria. I rossoblù, unica squadra imbattuta, hanno centrato la nona vittoria battendo 2 a 1 in trasferta il Dego, sul campo di Carcare. In vantaggio con un colpo di testa di Mauro Gennarelli nelle fasi centrali del primo tempo, i lupi sono stati raggiunti ad una decina di minuti dal termine da una rete di Guastamacchia. La formazione di mister Massimiliano Ghione ha realizzato il gol da tre punti al novantesimo con Vallone (nella foto).

La replica della Vadese è arrivata da Voze, dove gli azzurrogranata hanno superato la Nolese per 3 a 0. La compagine allenata da Tony Saltarelli è andata a segno con una doppietta nel primo tempo di Tona ed un gol nella ripresa di Enrile, restando così a meno 2 dalla capolista.

In terza posizione il Dego è stato raggiunto dalla Priamar, che ha avuto la meglio sul Plodio per 4-2. L’undici guidato da Alessio Bresci si è portato sul doppio vantaggio con i centri di Andriello e Velez Romero. I biancoblù hanno reagito ed hanno ristabilito la parità con le segnature di Bayi e Luongo. Ma nel finale di gara i padroni di casa hanno trovato lo spunto giusto per conquistare l’intera posta in palio, con i gol di Andriello e Costa.

Il Plodio, nonostante la sconfitta, resta in zona playoff, solitario al quinto posto. A 4 lunghezze di distanza ci sono Calizzano e Rocchettese.

I giallorossi di mister Alessio Ponte hanno fatto bottino pieno sul campo del Murialdo, imponendosi per 2 a 0. Nonostante l’espulsione di Stegaru sul finire del primo tempo, il Calizzano è riuscito a far sua la partita grazie ad una doppietta di Buscaglia nella seconda metà di gara.

Tra Pallare e Rocchettese è finita come all’andata, ovvero 1 a 1. I biancoblù di mister Gian Marco Albesano sono passati a condurre nelle fasi finali della prima frazione con un gol di Bignoli. Ad una decina di minuti dal triplice fischio i rossoblù, decisi a fare punti dopo due sconfitte di fila, hanno siglato la rete del pari con Lanteri.

Anche la Santa Cecilia era reduce da due partite perse; ha ritrovato il sorriso superando per 2 a 1 il Sassello al Faraggiana. Danilo Rebagliati ha portato in vantaggio gli ospiti; la squadra guidata da Roberto Blangero ha pareggiato con Gotelli, per poi insaccare il pallone decisivo con Camara negli ultimi scampoli di gioco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.