Seconda Categoria: Argentina e Oneglia ripartono vincendo, al terzo posto c'è il Cervo - IVG.it
Girone a

Seconda Categoria: Argentina e Oneglia ripartono vincendo, al terzo posto c’è il Cervo fotogallery risultati

Il Borgio Verezzi ha la meglio sulla Villanovese per 4 a 1. Academy Albissola abbonata ai pareggi

Borgio Verezzi. La lunga sosta non ha deteriorato gli ingranaggi di Atletico Argentina e Oneglia. Le due squadre più forti del girone A sono ripartite vincendo e si confermano ai primi due posti della graduatoria.

I rossoneri, nell’incontro che ha chiuso la prima giornata del girone di ritorno, si sono imposti per 1 a 0 al Riva di Albenga, ai danni della San Filippo Neri. La partita è stata decisa da una rete di Daddi in avvio di secondo tempo. E così, dopo un pareggio e ben cinque vittorie consecutive, si è interrotta la striscia positiva dei giallorossi, che già all’andata erano stati piegati di misura dagli armesi.

L’Oneglia, che resta a 2 lunghezze di distanza dall’Atletico Argentina, ha superato piuttosto agevolmente il Santo Stefano. Non è stata facile come all’andata, quando i sanstevesi erano ancora in fase di rodaggio dopo l’iscrizione in extremis, tuttavia il risultato è eloquente: 1 a 4. Gli imperiesi sono andati a segno due volte con Salvatore Bella, autore della prima e della quarta rete, e una ciascuno con Pippia ed Alberti su rigore; nel mezzo il gol dei locali con Ochisor dal dischetto.

In terza posizione solitaria rimane il Cervo, che stacca la San Filippo Neri. I gialloneri hanno battuto in rimonta il Riva Ligure per 2 a 1. Tutto nel secondo tempo: amaranto in vantaggio con una rete di Filardo dagli undici metri, pareggio siglato da Mario Stabile e gol vittoria firmato da Sorrentino, al debutto con la squadra del presidente Denis Muca.

Il Borgio Verezzi consolida la quinta posizione, grazie al sesto successo stagionale, ottenuta a scapito della Villanovese. Nel primo tempo sono passati in vantaggio per primi gli ospiti con En Nasery al 12°; immediata la replica dei locali con Bertozzi al 22° con un tocco sottoporta su assist di Morelli. Nella ripresa la formazione di mister Simone Rattalino ha colpito altre tre volte, ancora con Bertozzi su punizione al 65°, con Santanelli al 70° su assist di Insolito e con un “colpo da calcetto” di Ottina al 78°; all’83° Zirano ha accorciato le distanze fissando il risultato sul 4 a 2.

In un girone nel quale i pareggi sono piuttosto rari, 10 su 72 partite giocate, l’Academy Albissola ne ha ottenuti ben sei. I biancazzurri hanno impattato 1 a 1 con la Carlin’s Boys “B” nell’incontro giocato sabato sera a Pian di Poma. Entrambe le reti sono state segnate nel secondo tempo, con il vantaggio dei locali ad opera di Ferreri cui ha risposto Arrais.

Al contrario, il San Bartolomeo è l’unica squadra a non aver mai pareggiato. I gialloblù hanno ottenuto il terzo successo stagionale battendo 1 a 0 la Virtus Sanremo. L’incontro è stato deciso da un gol di Roberto Iannolo nelle fasi centrali del secondo tempo.

leggi anche
Generica
Il personaggio
Gol all’esordio per Stefano Sorrentino

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.